Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Conferma di cui tutto il gioco sospettato e elettronico stiamo rendendo a capretti a grasso

Un nuovo studio aggiunge alla prova che i comportamenti sedentari sono collegati all'obesità di infanzia e fa luce sulla dimensione mondiale del problema.

In uno studio pubblicato nell'emissione di giugno della ricerca dell'obesità del giornale, i ricercatori dall'ospedale pediatrico di Filadelfia e l'ospedale universitario Zurigo presentano una forte associazione fra il gioco i video giochi e dell'obesità elettronici di infanzia in bambini svizzeri banco-vecchi. I ricercatori egualmente hanno trovato che l'obesità è stata associata con la televisione che guarda, fumo paterno ed il funzionamento della madre fuori della casa.

“Lo scopo di questo studio era di identificare i fattori ambientali e comportamentistici, in particolare tipo e durata di attività sedentarie, connessi con obesità in bambini che vivono in Svizzera,„ ha detto Nicolas Stettler, M.D., M.S.C.E., uno specialista pediatrico di nutrizione all'ospedale pediatrico di Filadelfia e ricercatore primario di questo studio. “A nostra conoscenza questo studio fornisce la prova più ben fondata per un'associazione indipendente fra tempo passato giocando i giochi elettronici e l'obesità di infanzia. I nostri risultati suggeriscono che l'uso dei giochi elettronici dovrebbe essere limitato per impedire l'obesità di infanzia.„

Il gruppo di ricerca ha misurato 872 bambini dentro in primo luogo, secondo ed i terzi gradi si sono iscritti in 10 banchi in Svizzera di nordest. Un medico e un assistente medico hanno amministrato i questionari ai bambini. Le domande hanno valutato l'età, sesso, nazionalità, numero dei fratelli germani, fumante lo stato dei genitori, programmi televisivi guardati regolarmente, lasso di tempo che gioca i giochi elettronici, consumo della prima colazione, guardante la televisione durante i pasti e snacking mentre guardavano la televisione. Gli insegnanti hanno stimato la quantità di attività fisica. L'obesità definita ricercatori facendo uso sia di spessore che dell'indice di massa corporea dello skinfold (BMI) per fornire una valutazione più diretta di stato del overfat e di peso eccessivo.

In questo studio, i bambini della nazionalità non Xeros che vivono in Svizzera erano circa due volte probabili essere obesi come bambini svizzeri. I bambini dello Non Svizzero hanno guardato più televisione ed hanno avuti meno attività fisica, suggerente che la disparità nella prevalenza dell'obesità fra i bambini svizzeri e non Xeros potesse essere parzialmente favorevole agli interventi culturalmente sensibili. L'obesità è stata associata indipendente con il tempo passato giocando i giochi elettronici ed il tempo ha passato la televisione di sorveglianza ed inversamente è stato associato con attività fisica. L'associazione dell'obesità con uso della televisione e della mancanza di attività fisica conferma i risultati da altre popolazioni ed i punti alle strategie potenziali per la prevenzione dell'obesità.

“a prevenzione basata a prova dell'obesità di infanzia richiede l'identificazione dei fattori di rischio modificabili,„ ha detto il Dott. Stettler. “Poiché l'obesità è difficile da trattare una volta è stato stabilito, la prevenzione dell'obesità durante l'infanzia è una componente essenziale degli sforzi per combattere questa epidemia globale ed ulteriore ricerca sulla prevenzione dell'obesità è necessaria.„ I co-author del Dott. Stettler erano Theo M. Signer, M.D. e Paolo N. Suter, M.D., M.Ph del Policlinic medico, dipartimento di medicina, l'ospedale universitario Zurigo, Svizzera.

Fondato nel 1855 come il primo ospedale pediatrico della nazione, l'ospedale pediatrico di Filadelfia è allineato nel 2003 come il migliore ospedale pediatrico nella nazione dai caricatori di U.S.News & rapporto e del bambino del mondo. Con il suo impegno di lunga durata a fornire la cura paziente eccezionale, preparare le nuove generazioni di professionisti pediatrici e di esplorazione di sanità delle iniziative importanti della ricerca, ospedale pediatrico ha promosso molte scoperte che hanno avvantaggiato i bambini universalmente. Il suo programma di ricerca pediatrico è fra il più grande nel paese, allineantesi in secondo luogo negli istituti nazionali del finanziamento di salubrità fra gli ospedali pediatrici. Inoltre, la sui cura famiglia-centrata unica e programmi di servizio pubblico hanno portato il riconoscimento dell'ospedale di 430 letti come avvocato principale per i bambini e gli adolescenti prima della nascita con l'età 19. L'ospedale pediatrico fa funzionare il più grande sistema sanitario pediatrico negli Stati Uniti con più di 40 posizioni in Pensilvania, nel New Jersey e nel Delaware.