Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le reazioni di droga avverse hanno costato a NHS £466m un l'anno

Le reazioni di droga avverse rappresentano 1 in 16 ricoveri ospedalieri e costano a NHS £466m un l'anno, secondo uno studio nel BMJ di questa settimana.

I ricercatori hanno valutato 18.820 pazienti invecchiati in 16 anni che sono stati ammessi a due ospedali di NHS in Merseyside durante un semestre. La cronologia ed i sintomi di droga sono stati usati per determinare se l'ammissione fosse stata causata da una reazione di droga avversa.

Complessivamente 1.225 ammissioni sono state collegate con una reazione di droga avversa, dante una prevalenza di 6,5%. Il soggiorno medio era degli otto giorni, che hanno rappresentato 4% della capacità del letto di ospedale. Il costo annuale aggettante a NHS di tali ammissioni era £466m.

Sebbene la maggior parte dei pazienti recuperino, 28 (2,3%) sono morto come un risultato diretto della reazione. La maggior parte delle reazioni erano definitivamente o possibilmente evitabile. L'aspirina bassa, il diuretico, il warfarin e gli anti-infiammatori non steroidei della dose sono stati implicati il più comunemente. Lo spurgo gastrointestinale era la reazione più comune.

Le reazioni di droga avverse sono una causa importante dei ricoveri ospedalieri, con conseguente considerevole uso dei letti di NHS e un numero significativo delle morti, dice gli autori. Molti possono essere evitabili con i miglioramenti semplici nella prescrizione.

Le misure sono necessarie urgentemente per diminuire il carico su NHS, essi concludono.