Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le temperature di stoccaggio della medicina sono troppo alte

Le temperature massime raccomandate di transito e di stoccaggio per la maggior parte dei farmaci è 25°C e sono collocate dai produttori farmaceutici.

I fornitori di cure mediche stanno seguendo queste linee guida? Nell'edizione di luglio del giornale della società reale di medicina, il Dott. Brian Crichton, del centro medico del fossato delle frese in Solihull, studia come le farmacie locali della Gran-Bretagna stanno memorizzando i farmaci durante i periodi del caldo.

Stoccaggio tipico delle medicine
Medici che eseguono le pratiche della famiglia nelle medicine BRITANNICHE della memoria sui locali di pratica o nel ` insacca in caso d'urgenza sulle visite domestiche.' La maggior parte delle droghe sono concedute una licenza a per stoccaggio ad una temperatura fino a 25°C perché, alle più alte temperature, c'è un rischio del ` che la loro efficacia sarà influenzata avversamente,' l'autore dice. Discute, ` la qualità delle droghe portate dalle necessità di medici di famiglia in caso d'urgenza di essere sopra sospetto.' Questo studio ha indagato le condizioni di stoccaggio delle medicine in una regolazione suburbana di pronto intervento in Inghilterra durante l'onda di calore.

Le temperature sono ` troppo alto'
I termometri sono stati collocati sullo scaffale nell'armadietto delle droghe alla posizione di pratica e sacchi in medici tipici'. I sacchi poi sono stati collocati negli avvii di due automobili colorate differenti - un argento e l'altro blu scuro - parcheggiate nei simili posti nel parcheggio. Il ` delle medicine ad ogni 25°C oltrepassato sito di stoccaggio' in tutto l'intero studio, il Dott. Crichton scrive. Le medicine sullo scaffale dell'armadietto della droga hanno raggiunto una temperatura elevata di 37°C; nelle automobili d'argento e blu, le temperature hanno raggiunto 43°C e 49.5°C rispettivamente.

Condizioni di stoccaggio ed efficacia
L'autore ritiene che queste circostanze siano coerenti attraverso il Regno Unito. Un'indagine del telefono delle dieci farmacie d'erogazione più vicine ha trovato che non una ha usato i registri della temperatura o del condizionamento d'aria per stoccaggio della droga. Il ` fa queste deviazioni dalle temperature di stoccaggio raccomandate importa in pratica?' Il Dott. Crichton chiede. Uno studio precedente ha rivelato che alcune droghe non mostrano a ` alterazioni significative' tramite l'esposizione alle alte temperature ambienti. Altri, tuttavia, ` sembrano termosensibili.' Molte droghe, compreso cefalexin, ampicillina e l'eritromicina hanno indicato una riduzione dell'efficacia una volta esposte alle temperature elevate. L'aspirina, per esempio, si degrada nelle condizioni termiche aumentate.

Esigenza del ` A di più lavoro'
Sebbene questo studio non studi le risposte delle droghe specifiche alle temperature elevate, l'autore sottolinea la necessità di questa emissione più a fondo di essere studiato. ` Dobbiamo reagire alle implicazioni di questo studio per assicurarci che la sicurezza dei pazienti dei farmaci ricevi nella regolazione di pronto intervento,' dice. Il ` che l'emissione di efficacia e della stabilità della droga deve essere studiato più molto attentamente, prima che un problema accada. Se le farmacie sono aria condizionata in altre parti del mondo, perché non fissiamo lo stesso standard nel Regno Unito?'