Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il terzo caso dell'encefalite giapponese ha riferito questo anno in Hong Kong

Il centro di Hong Kong per tutela della salute ha confermato un uomo senza tetto di 50 anni in Shui finto Po ha contratto l'encefalite giapponese, il terzo caso riferito questo anno.

L'uomo è stato preso dalla polizia l'11 giugno in una sosta in Lei Cheng Regno Unito, Shui finto Po, soffrente dalla confusione. Lo ha inviato al centro medico di Caritas in cui è stato trovato per avere l'alta febbre e collo rigido sull'ammissione.

L'uomo è ora nello stato serio e le prove di sierologia sui campioni di sangue hanno dato i risultati positivi per l'encefalite giapponese.

Il centro sta provando ad accertare dei movimenti locali del paziente fuori del distretto in cui è stato trovato, per scoprire dove probabilmente ha contrattato la malattia.

Il centro e l'alimento & il dipartimento ambientale dell'igiene hanno formato un gruppo per ispezionare l'area dove il paziente è stato trovato, le misure della anti-zanzara di comportamento e per distribuire i materiali pubblicitari su prevenzione delle malattie. Una conversazione di salubrità per i residenti sarà organizzata e le analisi del sangue saranno offerte.

il lavoro della Anti-zanzara sarà aumentato intorno all'area dove il paziente è restato e i larvicides si sono applicati all'allevamento della zanzara di controllo.

Una linea diretta, 2575 1848, è stata installata affinchè i residenti ottenga il consiglio di salubrità e per appropriarsi le misure di seguito per la gente con i sintomi. Non funziona a partire dalle 4 del pomeriggio finché 9 di sera oggi e sarà domani aperto dalle 9 di mattina alle 5 del pomeriggio e durante l'orario d'ufficio sui giorni della settimana.

L'encefalite giapponese è trasmessa dalle zanzare di Culicine che vivono pricipalmente nelle zone rurali. Le zanzare crescono nei campi ed in paludi acqua registrati. Il pubblico dovrebbe approntare le misure per impedire l'allevamento della zanzara eliminando l'acqua stagnante.