Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le guide di "chi" del Tai tengono le vittime di artrite sui loro piedi

L'arte marziale del cinese tradizionale del "chi" del Tai è stata detta per produrre varie indennità-malattia per gli adulti più anziani.

Questi comprendono la riduzione di sforzo, posizione e bilanciamento migliore e resistenza dell'estremità inferiore. Un nuovo esame della ricerca, tuttavia, suggerisce un altro vantaggio potenziale dell'esecuzione del "chi" del Tai.

Quattro studi comparativi hanno misurato i miglioramenti degli adulti ambulatori che soffrono dall'artrite reumatoide in 8-10 programmi di "chi" del Tai di settimana. Sebbene, in tre studi, nessuna differenza sia trovata, in uno piccolo studio, i risultati più notevoli sia un intervallo significativamente aumentato di moto nella caviglia, il cinorrodo ed il ginocchio ed hanno aumentato il godimento dell'esercizio. Nessun effetto nocivo è stato riferito. La conservazione dell'intervallo di moto in giunzioni commoventi è particolarmente importante affinchè le vittime di artrite reumatoide mantenga la funzionalità.

La libreria di Cochrane - l'emissione 3 di 2004 è pubblicata questa settimana da Wiley e punti culminanti di questo bollettino alcune delle conclusioni chiave di sanità raggiunte dai nuovi esami di Cochrane e delle loro implicazioni per pratica.