Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori scoprono come le malattie tropicali più sierose del mondo - la Leishmaniosi è sparsa

I Ricercatori all'Università di Dundee con i colleghi al Banco di Liverpool di Medicina Tropicale hanno scoperto come la sabbia-mosca sparge una delle malattie tropicali più sierose del mondo - la Leishmaniosi.

Con le morti Britanniche riferite dovuto il morso della sabbia-mosca, i ricercatori hanno risolto come il parassita di Leishmania ha manipolato la sabbia-mosca come il sistema di trasmissione perfetto per se stesso.

Questo documento, essere pubblicato domani in Natura (Giovedì 22 Luglio) da Matt Rogers e Bates di Paul dal Banco di Liverpool di Medicina Tropicale e Mike Ferguson e Andrei Nikolaev dall'Università di dettagli di Dundee come la sabbia-mosca minuscola può trasmettere una delle malattie più serie del Mondo (Leishmaniosi - scoperta da un Sir Scozzese William Leishman) quelle milioni di influenze in tutto i tropici e i sotto-tropici e specialmente in India, Africano e Sud e l'America Centrale.

Il lavoro indica che il parassita di Leishmania, una cella microscopica di protozoo produce un gel come sostanza che co-è iniettata con il parassita quando la sabbia-mosca morde la sua vittima. Questo gel notevolmente migliora l'infettività del parassita.

I contributi di Andrei Nikolaev e di Mike Ferguson, All'Università di Dundee, girano intorno all'analisi chimica ed alla sintesi chimica di questo materiale del gel (un phosphoglycan complesso) che ha permesso che Rogers ed i Bates verificassero la loro ipotesi con materiale completamente definito.

Il Professor Mike Ferguson dice: “Questo è un esempio eccellente della ricerca di collaborazione - riunendo la biologia e la chimica per disfare le questioni chiavi, in questo caso il meccanismo della trasmissione di malattia in Leishmaniaisis.„

Continua: “La Ricerca all'interfaccia fra le discipline scientifiche tradizionali è il futuro della scoperta scientifica. A Dundee, stiamo costruendo un nuovo bene immobile £17.5 milione chiamato Il Centro per la Ricerca Interdisciplinare (CIR) dovuto Luglio 2005 aperto - per sostenere esattamente questo genere di ricerca inter-disciplinare. Il Nostro scopo per tradurre la scienza di base in nuove e migliori medicine per il diabete ed il cancro e per aiutare il meno fortunato in paesi in via di sviluppo per combattere le malattie tropicali terribili gradisce la Leishmaniosi, la malattia del sonno e la malaria.„

http://www.dundee.ac.uk/