Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il Lievito ed il petrolio dell'albero del tè uccidono il superbug di MRSA

L'Università Metropolitana di Manchester sta funzionando con una ditta di tecnologia dell'avanguardia per trovare un trattamento per il superbug MRSA dell'ospedale che uccide ogni anno 5.000 pazienti.

Gli scienziati di MMU e la società Di Nord-ovest Micap hanno passare due anni che ricercano gli agenti antimicrobici per affrontare l'infezione, conosciuta come “un superbug„ per la sua resistenza agli antibiotici.

Il risultato è una miscela di lievito e di petroli essenziali, compreso il petrolio dell'albero del tè, che attacca ed uccide l'errore.

I Test clinici di nuovo trattamento si accingono all'inizio su 40 pazienti delle ustioni all'Ospedale di Wythenshawe, che sono stati diagnosticati come avendo MRSA sulla loro interfaccia.

Il Dott. Val Edwards Jones, un microbiologo nell'Istituto Di Ricerca Del Dalton di MMU, ha detto: “I Nuovi trattamenti sono necessari urgentemente per combattere il problema di resistenza a antibiotici, specialmente in ospedali.

“a MMU abbiamo creduto per un po di tempo che l'atto antimicrobico dei petroli potesse affrontare MRSA ed abbiamo fornito una miscela e un metodo di applicazione della quella miscela.„

“Abbiamo usato con successo la tecnica brevettata di Micap che utilizza le celle di lievito morte come shell per l'applicazione della miscela in un condimento della ferita.„

L'Amministratore Delegato Michael Brennand di Micap ha detto: “Essenzialmente questo produce un meccanismo complesso di uccisione per combattere MRSA. È un concetto semplice ma ci preoccupiamo molto emozionante circa ed il suo potenziale.„

Le Prove nei laboratori di Micap ai Newton-le-Salici hanno fatto partecipare un ricercatore di PhD da MMU ed il Dott. Edwards Jones come microbiologo del consulente.

Insieme MMU e Micap hanno estratto una concessione dalla Società di Infezione dell'Ospedale per costituire un fondo per le prove. I partner egualmente hanno fatto domanda per una concessione importante dal DTI più ulteriormente per sviluppare altri progetti ed usi innovatori per la tecnologia.

Per ulteriori dettagli sulla ricerca dell'Istituto nella biologia vada: http://www.sci-eng.mmu.ac.uk/biology/research/research.htm