Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le nuove diagnosi di STIs hanno aumentato di quattro per cento da 678.709 nel 2002 a 708.083

I nuovi casi di clamidia sono aumentato di nove per cento da 82.558 a 89.818 in Inghilterra, Galles ed in Irlanda del Nord nel 2003, secondo le ultime figure pubblicate dall'agenzia di tutela della salute al lancio del suo primo rapporto annuale. Rimane - l'infezione trasmessa sessualmente il più comunemente diagnosticata (STI) nelle cliniche urogenitali della medicina (GOMMA).

Diagnosi globali e nuove di STIs nelle cliniche della GOMMA aumentate di quattro per cento da 678.709 nel 2002 a 708.083 durante il 2003. Comunque la maschera è variabile, con le diagnosi di alcune infezioni quali clamidia e sifilide che aumentano e le diagnosi di diminuzione di herpes genitale e di gonorrea.

Confronto dei numeri di nuove diagnosi fra la manifestazione 2002-2003:

  • Clamidia aumentata di 9% (da 82.558 nel 2002 a 89.818 nel 2003)
  • Sifilide aumentata di 28% (da 1.232 nel 2002 a 1.575 nel 2003)
  • Gonorrea in diminuzione da 3% (da 25.065 nel 2002 a 24.309 nel 2003)
  • Verruche genitali aumentate di 2% (da 69.569 nel 2002 a 70.883 nel 2003)
  • Herpes genitale in diminuzione da 2% (da 18.432 nel 2002 a 17.990 nel 2003)

Continua ad essere le variazioni tracciate nelle diagnosi di STI attraverso il paese, riflettente l'impatto degli scoppi locali (per esempio sifilide a Manchester e Londra) come pure la distribuzione dei gruppi ad alto rischio per STIs. Le indicazioni iniziali delle riduzioni della gonorrea in alcune regioni egualmente evidenziano l'importanza e l'efficacia delle attività locali di prevenzione di STI, che promuovono l'importanza della prova regolare e del comportamento sessuale più sicuro.

L'aumento continuato nei numeri delle casse diagnosticate è egualmente parzialmente attribuibile a più gente che viene in avanti per le prove dovuto consapevolezza maggior di STIs. Ciò è importante perché l'individuazione tempestiva è vitale e le certe infezioni, specialmente clamidia e gonorrea, può spesso non avere sintomi, lascianti la gente ignara che sono infettate.

I dati confermano che determinate sezioni della popolazione, considerevolmente omosessuali e giovani, rimangono i gruppi più commoventi.

Il Dott. Angela Robinson, Presidente dell'associazione britannica di salubrità sessuale e HIV ha detto. “Tutta la riduzione degli aumenti drammatici nei numeri dei casi di STI dei 5 anni scorsi deve essere accolta favorevolmente. La caduta nelle diagnosi della gonorrea in eterosessuali riflette l'azione rapida dei medici della GOMMA nel cambiamento del trattamento standard nel 2003 alla luce dei dati di sorveglianza dal programma gonococcico di sorveglianza di resistenza a antibiotici di HPA. Questa buona collaborazione fra HPA ed i clinici è importante da gestire sessualmente - le infezioni trasmesse.'