Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La meflochina, una droga antimalarica svolge un ruolo critico nel movimento, nella visione e nella memoria

I ricercatori di Brown University hanno scoperto quella meflochina, una droga antimalarica, i blocchi due proteine della giunzione di spazio, o i connexins, nelle dosi basse e con molto pochi effetti secondari nei cervelli dei mouse del laboratorio. Il lavoro apre una porta importante: Connexins ha trovato nelle alte concentrazioni nel cervello è creduto per svolgere un ruolo critico nel movimento, nella visione e nella memoria.

Per capire come questo la comunicazione “tunnel„ funziona, gli scienziati devono potere chiuderli fuori. Una volta che quei tunnel sono resi non validi, i ricercatori possono segnare le informazioni con esattezza che i connexins comunicano fra le cellule nervose e determinano come quelle informazioni pregiudicano come lo sviluppo e la funzione dell'organismo.

Una tecnica già esiste per studiare i connexins.

Gli scienziati possono eliminare, o “tramorta,„ geni che tengono la ricetta per i connexins, quindi studi i risultati in mouse. Ma gli scienziati di Brown University che hanno lavorato all'esperimento - Barry Connors, professore di neuroscienza e Scott Cruikshank, socio di ricerca - hanno detto che “i mouse knockout„ non sono un modello perfetto. Mentre i mouse - ed esseri umani - si sviluppano, possono compensare i geni mancanti girando altri geni inserita/disinserita e inventando altre ricette della proteina. Questi cambiamenti biochimici possono renderlo difficile riconoscere ruolo dei connexins'.

Ma la meflochina in mouse adulti precisamente e potente blocca i connexins chiamati Cx36 e Cx50. Ci sono circa 20 generi di connexins nel cervello ed eye, pure negli organi quali il cuore, il fegato ed il pancreas. Cx36 è trovato nel cervello; Cx50 è situato nella lente. Specificamente bloccandoli, Cruikshank ha detto che la meflochina sarà uno strumento utile per lo studio elettrico della sinapsi.

“La meflochina non è un richiamo magico, ma sembra essere migliore di qualche cosa là fuori,„ ha detto. “È molto più selettiva, in modo da ha utilità reale per scienza.„

Connors ha detto la scoperta, dettagliata nella prima edizione online degli atti dell'Accademia nazionale delle scienze per la settimana del 2 agosto, potrebbe fare luce sulla causa dell'epilessia e degli attacchi. Gli scienziati sospettano che una mutazione Cx36 causa queste circostanze neurologiche comuni, che accadono quando i messaggi operazione swap fra le sinapsi ottengono rimescolati. Nel frattempo, una mutazione Cx50 può formare le cataratte in mouse.

“Le sinapsi elettriche sono state scoperte soltanto nel neocortex dei mammiferi cinque anni fa,„ Connors ha detto, “in modo da sono ancora un mistero. Che cosa gestiscono? Come? Quando? Queste sono grandi domande in neuroscienza e questa droga ci aiuterà a rispondere ad alcune loro.„

Condotto con gli scienziati all'istituto universitario di Albert Einstein di medicina in New York e costituito un fondo per dagli istituti della sanità nazionali, la ricerca ha offerto un'individuazione secondaria intrigante.

In rari casi, la meflochina può causare l'ansia, gli attacchi di panico, la depressione ed altri effetti secondari psicotici. Medici non hanno capito mai perché. Connors e Cruikshank hanno detto che la loro ricerca può tenere la risposta: Arresto di Connexin nel cervello.