Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I rapporti di notizie in anticipo sul collegamento del cancro del carburatore-petto possono servire soltanto a confondere il pubblico

I rapporti di notizie in anticipo circa uno studio costituito un fondo per AICR pubblicato nell'emissione del 1° agosto dell'epidemiologia, dei biomarcatori & della prevenzione del Cancro del giornale contengono il linguaggio impreciso che può servire soltanto a confondere il pubblico.

Nello studio di CEBP, i ricercatori messicani hanno confrontato le diete auto-riferite di 475 pazienti di cancro al seno alle diete riferite di 1391 donna in buona salute che erano simili nell'età, nel peso ed in altri fattori. I ricercatori hanno trovato che gli oggetti di cui le diete riferite hanno contenuto la maggior parte dei carboidrati erano più probabili avere cancro al seno che gli oggetti che hanno mangiato i meno carboidrati.

Due aspetti importanti devono essere fatti:

  1. Non potete, in base a questo o alcun singolo studio, conclusioni di tiraggio circa i carboidrati ed il loro effetto sul rischio di cancro. Per autorizzare il cambiamento dietetico, i risultati scientifici devono in primo luogo essere esaminati, considerati contro la massa di prova precedente ed essere ripiegati dai ricercatori differenti che usando gli studi sui tipi differenti.
  2. Non potete fare le generalizzazioni circa “i carboidrati,„ perché la categoria contiene una varietà enorme di alimenti che hanno i profili nutrizionali notevolmente differenti ed effetti notevolmente differenti sull'organismo.

I carboidrati sono il sostegno dietetico della maggior parte delle culture intorno al mondo. La categoria comprende degli gli alimenti non trattati e ricchi di fibra quali le verdure e frutta come pure patatine fritte altamente elaborate, i biscotti ed i bigné. Quindi, è improbabile che delle generalizzazioni circa “i carboidrati„ stiano fino all'esame accurato.

Alcuni rapporti di notizie sullo studio di CEBP hanno notato che i carboidrati principali consumati dalle donne nello studio altamente sono stati elaborati - tortiglii di cereale, patatine fritte, pane bianco e bibite.

Che cosa in gran parte è stato trascurato, tuttavia, è che i ricercatori anche analizzati come consumo di fibra insolubile - trovata in verdure, in frutta, in interi granuli ed in fagioli - incidenza commovente del cancro. Le donne nello studio che ha mangiato la fibra più insolubile hanno avute rischio di cancro al seno più basso.

La distinzione fra i carburatori raffinati e non raffinati sta modellando su per essere importante ed una che calcolerà in gran parte negli studi futuri sul collegamento della dieta a cancro e ad altre malattie. A AICR crediamo che ogni sforzo debba essere fatto per tenere quella distinzione chiara presente del pubblico.

L'istituto americano per ricerca sul cancro è una di più grandi carità del cancro della nazione, mettendo a fuoco esclusivamente sul collegamento fra la dieta ed il cancro.