Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

l'Droga eluizione degli stents (DES), sempre più utilizzati nell'angioplastia coronaria, ha vantaggi sopra gli stents del nudo-metallo

Un'analisi riunita di 11 prova precedentemente pubblicata fornisce la prova che droga eluire (DES) gli stents-sempre più ha utilizzato in coronario angioplastia-ha i vantaggi sopra gli stents del nudo-metallo (BMS) diminuendo l'esigenza di maggiore successivo e diminuendo il rischio di eventi cardiaci.

Tuttavia lo studio non ha trovato che l'uso del DES ha diminuito il rischio di morte o di attacco di cuore rispetto a BMS. Gli Stents sono piccoli tubi della collegare-maglia posizionati nell'arteria coronaria dopo che angioplastia del pallone per contribuire ad allargare l'arteria, quindi aumentante il bloodflow al cuore. Una complicazione potenziale di stenting è la reazione dalle celle nella parete dell'arteria coronaria alla presenza di stent; la proliferazione delle cellule in risposta a stenting può indurre l'arteria coronaria ad essere occlusa.

Lo sviluppo del DES negli ultimi dieci anni offre i vantaggi potenziali sopra BMS mentre l'agente farmacologico su un DES può neutralizzare questa risposta.

Il segno J Eisenberg (policlinico ebreo/McGill University, Montreal, Canada) ed i colleghi hanno fatto una meta-analisi (analisi riunita) di 11 prova ripartita con scelta casuale che confrontano BMS e degli stents che eluiscono il sirolimus o il paclitaxel delle droghe. Oltre 5000 pazienti ha partecipato al 11 studio combinato. La tariffa degli eventi cardiaci severi era metà quello dei pazienti dati BMS (8% rispetto a 16%). La percentuale di pazienti che hanno avuti restenosis (ricorrenza dell'arteria coronaria che limita 6-12 mesi dopo avere stenting) era 30% ben più grande-quasi che in pazienti dati il DES (intorno 9%).

Osservazioni di Dott. Eisenberg: “Droga eluendo gli stents abbia un effetto sostanziale sul restenosis angiografico e l'esigenza delle procedure del maggiore di ripetizione una volta impiantato in pazienti che sono ad a basso rischio del restenosis successivo. Tuttavia, come con gli stents del nudo-metallo, non c'è prova che droga eluendo gli stents abbia tutto l'effetto sui tassi di mortalità a medio termine o sulle tariffe di attacco di cuore. Droga eluendo gli stents sembri essere sicuro sopra il breve ed a medio termine, sebbene i dati siano corrente troppo radi affinchè le precise conclusioni siano ritirati. Seguito ed i risultati a lungo termine dai più grandi studi che studiano droga eluendo gli stents sono necessari„.

Un commento accompagnante (P 558) da Joachim Schofer (centro per cardiologia ed intervento vascolare, Amburgo, Germania) è prudentemente ottimista circa questi risultati mentre sollecitano che i risultati più a lungo termine di seguito dei pazienti ad alto rischio sono ` necessario prima degli stents d'eluizione meriti la panacea di termine'.