Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli Esperti considerano la prova del collegamento fra l'aumento nella leucemia di infanzia e l'indicatore luminoso aumentato alla notte

Gli esperti Internazionali oggi considereranno la prova per un collegamento fra l'aumento nella leucemia di infanzia e l'indicatore luminoso aumentato alla notte ad una conferenza scientifica internazionale a Londra.

L'incidenza della leucemia di infanzia è aumentato drammaticamente di XX secolo. L'aumento pricipalmente ha pregiudicato i cinque gruppi d'età di sotto, in cui il rischio aumentato di più di 50 per cento durante la seconda metà del secolo da solo.

Sebbene le cause della leucemia in bambini siano capite male, i fattori ambientali sono pensati per svolgere un ruolo principale nell'incidenza aumentante poiché i cambiamenti nel nostro genetico compongono semplicemente non accadono su questo genere di scala cronologica. Se questo è il caso, quindi può essere possibile approntare le misure preventive, ma in primo luogo dobbiamo determinare che cosa questi fattori sono.

Ciò è la forza motrice dietro la conferenza - leucemia di Infanzia: incidenza, meccanismi causali e prevenzione - che sta ospitanda dai BAMBINI con la LEUCEMIA, la carità principale della Gran-Bretagna votata alla conquista della malattia.

Mentre il collegamento fra la leucemia e l'indicatore luminoso alla notte può, sulla superficie, sembrare sorprendente, ha una base logica e c'è considerevole prova che indica verso l'associazione. Rispetto a 100 anni fa siamo esposti a considerevole indicatore luminoso alla notte (LAN) durante le ore naturali di oscurità. La LAN interrompe il nostro ritmo circadiano naturale, sopprimente la produzione notturna normale della melatonina dell'ormone.

Come Russel Reiter, il Professor di Biologia Cellulare e Strutturale all'Università del Texas, spiega, una riduzione in melatonina è stata collegata all'inizio del cancro come pure alla progressione del cancro. “Come anti ossidante, in melatonina di molti studi è stato indicato per proteggere il DNA da danno ossidativo. Una Volta Che nocivo, il DNA può subire una mutazione e la carcinogenesi può accadere.„

Una serie di studi hanno indicato quella gente nelle occupazioni che le espongono ad esperienza di LAN (cioè lavoratori di notte) un elevato rischio di cancro al seno e che gente cieca, che non è vulnerabile ai livelli diminuiti della melatonina con la LAN, hanno un'incidenza più bassa di cancro.

Russell Adottivo, il Professor della Neuroscienza Visiva all'Istituto Universitario Imperiale, Londra, esplorerà i meccanismi da cui l'indicatore luminoso regolamenta il sistema circadiano. Spiega “Incassato all'interno dei geni di noi e quasi tutta la vita su terra, è le istruzioni per un orologio biologico che traccia il passaggio di circa 24 ore. Finché non trasformiamo le nostre notti nei giorni e cominciamo a viaggiare in aerei attraverso le fasce orarie multiple, eravamo in gran parte ignari di questi orologi interni. Questi orologi determinano o alterano i nostra reticoli di sonno, vigilanza, umore, forza fisica, pressione sanguigna ed ogni altro aspetto della nostri fisiologia e comportamento.„

Il Professor Foster ha individuato i fotoricettori novelli nell'occhio e dividerà le bugne circa le vie leggere di percezione che il suo lavoro sta rivelando.
Il Professor Reiter introdurrà il collegamento fra i campi magnetici e la leucemia di infanzia, un'associazione che ora probabilmente è collegata con l'indicatore luminoso ad effetto di notte poiché i campi magnetici egualmente sembrano diminuire i livelli della melatonina.

Reiter esaminerà una serie di spiegazioni teoriche per questo effetto. Come dice “Se, infatti, i livelli della melatonina sono alterati dai campi magnetici, una relazione potenziale fra questi campi e cancro, compreso la leucemia, sia possibile.„

Completi gli esperti internazionali da Europa, America, l'Asia e l'Australia convergeranno su Londra per discutere questa e una ricchezza dell'altra ricerca che è presentata durante i cinque giorni della conferenza.

Molti dei sospetti usuali saranno coperti - compreso radiazione, i virus, il fumo parentale e l'inquinamento atmosferico. Ma altri concetti che finora hanno ricevuto poca attenzione egualmente saranno evidenziati. Questi comprendono, per esempio, la dieta nella vita in anticipo, le medicine nella gravidanza come pure i collegamenti con melatonina ed indicatore luminoso alla notte, descritta sopra.

È sperato che dalla conferenza sia sopportato un ordine del giorno per la ricerca futura ed i BAMBINI con la LEUCEMIA lanceranno un fondo di £1m per supportare la ricerca nei settori prioritari.