I problemi sanitari fra i lavoratori del legname esposti al prodotto chimico PCP dell'industria devono essere studiati

I problemi sanitari in corso fra i lavoratori del legname esposti al prodotto chimico PCP dell'industria devono essere studiati dal centro per la ricerca di salute pubblica ed essere piombo dal professor Neil Pearce.

Il progetto, costituito un fondo per dal ministero della sanità, mira ad accertare di se i lavoratori del legname esposti al PCPs (pentaclorofenoli) stanno morendo più presto, ottenendo i cancri più spesso e soffrendo i problemi sanitari più cronici, compreso fatica, la nausea e la disfunzione neuropsicologica.

Il professor Pearce dice le preoccupazioni di indirizzi di studio espresse dagli ex lavoratori del legname negli ultimi dieci anni circa un intervallo dei problemi sanitari che cronici hanno sperimentato.

“Questi lavoratori sono stati esposti a PCPs con il suo uso come fungicida anti--sapstain in segherie. A causa di incertezza più se questi problemi sanitari potrebbero essere attribuiti all'esposizione passata di PCP, il governo ha messo a disposizione il finanziamento per incaricare la ricerca puntata su chiarendo il punto,„ dice.

Amministrato dal consiglio della ricerca di salubrità, lo studio $520.000 confronterà tassi di mortalità dei lavoratori del legname' con le tariffe nazionali e stima la dimensione di tutti i rischi attribuibili a PCPs. Egualmente comprenderà un'indagine dei problemi sanitari attuali in un campione scelto a caso di ex lavoratori del legname. Il comitato consultivo del progetto include i rappresentanti del Consiglio di industrie della foresta, i sindacati che rappresentano gli ex lavoratori del legname, i lavoratori della segheria contro i veleni (SWAP), il ministero della sanità, il ministero per l'ambiente, ERMA e OŠ.

I campioni del siero saranno prelevati da un campione scelto a caso di ex lavoratori del legname per convalidare l'esposizione. I lavoratori coinvolgere nei trattamenti del legno del trattamento o nella manipolazione del legname trattato sono conosciuti per avere esposizione significativa a PCPs, che hanno contenuto gli agenti inquinanti ed i sottoprodotti compreso i vari tipi di diossine. I processi con potenziale per l'esposizione pesante comprendono la manipolazione del fango formata in fondo ai carri armati della immersione e c'è ne elaborano la coinvoluzione del riscaldamento di PCP compreso le strutture trattate masterizzazione della saldatura o di legno contaminate con PCP.

A partire dagli anni 50 da parte a parte al fine degli '80 PCP era ampiamente usato nell'industria del legname della Nuova Zelanda e quasi tutto il legname di recente segato ha trattato per impedire i funghi del sapstain. Il dipartimento di conservazione stima che quasi 600 siti in Nuova Zelanda siano contaminati.

Il prodotto chimico organico può essere scaricato nell'atmosfera da di legno trattato ed essere trasportato ad acqua di superficie ed a suoli. Egualmente è scaricato nell'atmosfera da smaltimento dei rifiuti della fabbrica, fornente il terreno come conseguenza delle cadute, l'eliminazione ai siti dei rifiuti pericolosi ed il suo uso come antiparassitario. Il composto può essere presente in pesce o altre specie dell'alimento ed i sui livelli sono riflessi da U.S.A. Food and Drug Administration.

La gente è esposta a PCPs attraverso acqua potabile contaminata, l'inalazione di aria contaminata e con la manipolazione dei prodotti trattati del legname, dei tessuti, del cuoio e del documento. PCP è assorbito completamente e rapido dall'apparato digerente in cui entra nella circolazione sanguigna e si accumula nelle più alte concentrazioni nel fegato, nei reni e nel cervello.

Il professor Pearce fa parte di un gruppo per intraprendere uno studio preliminare sugli effetti dell'esposizione professionale del pentaclorofenolo per le fondamenta di ricerca medica di Wellington nel 1998. Dice bene le misure correnti di progetto di lavoro con il numero aumentante di altri progetti di salute sul lavoro in corso al centro.

Questi includono: ricerca sulle cause professionali del cancro di vescica, della leucemia, del linfoma non-Hodgkin e del cancro rinofaringeo; studi su cancro in lavoratori esposti a produzione dell'antiparassitario della diossina o attraverso lavoro in cartiere e del polpa; il lavoro sulla salute sul lavoro in Mäori che è effettuata dal professor Chris Cunningham a Te Pumanawa Hauora; ricerca su turno e fatica dal professor Philippa Gander al centro di ricerca risveglio/di sonno.