Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuove visioni dei reticoli antichi di migrazione e di accoppiamento in esseri umani

Gli uomini tomcatting intorno da immemorabile di tempo ed alcuni hanno viaggiato lontano dalla casa per farlo, la nuova ricerca suggerisce.

E non c'è dissimulare anche gli amoreggiare sessuali antichi: i tipi più riusciti nella semina delle avene selvatiche passate sulla prova nei loro geni.

Utilizzando quelle prove irrefutabili genetiche, i ricercatori all'università dell'Arizona in Tucson hanno sviluppato le nuove comprensioni nei reticoli antichi di migrazione e di accoppiamento in esseri umani.

Gli uomini e le donne hanno differito nella loro partecipazione alla riproduzione, i ricercatori riferiscono. Più uomini che le donne ottengono schiacciati dalla cacciagione accoppiamento. Di conseguenza, due volte altrettante donne come gli uomini hanno passato i loro geni alla generazione seguente.

“È un reticolo che è sviluppato col passare del tempo. La norma con evoluzione umana è affinchè più donne abbia bambini che uomini,„ ha detto Jason più selvaggio, un collega postdottorale nei laboratori di ricerca dell'Arizona del uA e l'autore principale sugli articoli della ricerca. “Ci sono uomini intorno a chi non possono avere bambini, perché outcompeted dai maschi più riusciti.„

Il martello di Michael del co-author, un ricercatore nei laboratori di ricerca dell'Arizona del uA, ha detto, “possiamo pensare a noi stessi come le specie monogame, ma stiamo venendo da una cronologia evolutiva che è probabilmente leggermente poligama. Se stiamo spostando verso la monogamia, è così recente non ha lasciato un'impronta sul nostro genoma.„

O lo stesso comportamento riproduttivo sta continuando, ma ad un modo culturalmente accettato, Wilder ha detto. “La versione moderna che non troviamo generalmente l'offensiva è che gli uomini tendono a risposare molto più spesso ed avere più bambini delle donne fa.„

La ricerca del gruppo egualmente capovolge l'idea a lungo accettata che, in media, i geni delle donne hanno viaggiato lontano dal loro luogo di nascita che ha fatto uomini. Che l'idea è stata basata su una pratica corrente del matrimonio ha chiamato il patrilocality, in cui le donne hanno teso a muoversi dal loro villaggio natale verso il villaggio dei loro mariti.

Se mai, gli uomini ed i loro geni hanno mosso il camice più lontano, la nuova ricerca indica.

per selezionare fin dove i geni delle donne e degli uomini hanno viaggiato, il DNA usato ricercatori di uA dal cromosoma Y, che è passato dal padre al figlio. Gli stirpi delle donne sono stati rintracciati facendo uso di DNA mitocondriale, che passa dalla madre alla figlia.

I ricercatori riferiscono i loro risultati in due articoli riferiti, uno nella prima edizione online dell'emissione di ottobre della genetica della natura ed uno in un'edizione imminente di biologia molecolare e di evoluzione. La ricerca è stata costituita un fondo per dagli istituti della sanità nazionali.

Gli scienziati si sono scervellati il fatto che l'antenato comune degli uomini, Adamo definito di cromosoma Y, sembra vivere intorno 100 mila anni fa, mentre l'antenato comune delle donne, conosciuto come Eva mitocondriale, ha vissuto quasi 200 mila anni fa.

Universalmente, il DNA dal cromosoma Y ha molto meno variabilità genetica del DNA mitocondriale.

“Abbiamo voluto conoscere che forme i reticoli del cromosoma Y e della variazione mitocondriale del DNA,„ ha detto più selvaggio. “Che cosa può noi imparare circa comportamento umano?„

per scoprire, più selvaggio, martello e Zahra Mobasher, uno specialista di ricerca ai laboratori di ricerca dell'Arizona del uA, DNA provato di cromosoma Y e DNA mitocondriale da tre popolazioni remote degli esseri umani: il khoisan dell'Africa del Sud, del mongolian Khalks e dell'altopiano Papuasia nuovi Abitanti della Guinea. Per ogni gruppo, il DNA da 24 o 25 persone è stata provata.

Precedentemente, i ricercatori hanno ammesso i numeri uguali degli uomini e delle donne procreati. Sulla base di quel presupposto, gli scienziati hanno spiegato la gioventù relativa e la variabilità bassa del cromosoma Y suggerendo che una mutazione utile su Y avesse spazzato attraverso l'intero mondo. Tuttavia, i reticoli genetici i ricercatori di uA trovati contraddice quelle idee.

Se una mutazione utile avesse spazzato attraverso i maschi, l'antenato paterno comune degli uomini sarebbe la stessa età dovunque i ricercatori di uA guardassero. Invece, l'età dell'antenato comune degli uomini differisce fra le nuove popolazioni guineane del sud dell'Africano, del mongolian e della Papuasia studiate. L'individuazione tende ad eliminare una certa mutazione utile globale poichè il DNA di cromosoma Y di ragione è meno variabile che il DNA mitocondriale.

“Poiché non pensiamo che il reticolo vediamo sia causato da un evento che ha invaso il globo, abbiamo dovuto riesaminare i nostri presupposti circa se i numeri dell'uguale degli uomini e delle donne stanno accoppiando,„ Wilder abbiamo detto.

Il gruppo pensa che i reticoli genetici siano interamente circa il sesso.

O mancanza di ciò. Divide più uomini in lotti che le donne sono senza figli ed è stata mai così, i ricercatori dicono.

per vedere se gli uomini e le donne hanno viaggiato distanze uguali mentre seminavano le loro avene selvatiche, più selvaggio, il martello e Mobasher ha collaborato con lo specialista Sara Kingan della ricerca e la maya Pilkington, un candidato di laurea nel dipartimento del uA di antropologia. Il gruppo ha provato il DNA da 389 persone che rappresentano 10 popolazioni umane distinte dai posti distanti quanto i Paesi Bassi, il Sudafrica e la Papuasia Nuova Guinea.

Le spiegazioni precedenti di migrazione degli uomini e delle donne modella erano state basate su una combinazione di reticoli e di conoscenza genetici circa la pratica del matrimonio del patrilocality. Circa 70 per cento delle culture del mondo praticano il patrilocality.

Quando le popolazioni sono confrontate, il patrilocality predirebbe le maggiori differenze fra le popolazioni in DNA di cromosoma Y che in DNA mitocondriale, che è appena che cosa la ricerca genetica della popolazione più in anticipo ha trovato. Patrilocality egualmente predice che, in media, gli uomini non migrano fino alle donne.

In base al lavoro genetico, la tariffa delle donne di migrazione era stata fissata come otto volte più superiore agli uomini.

Il gruppo di uA non ha pensato che le pratiche locali del matrimonio potrebbero governare dei i reticoli livelli globale della variazione genetica. Ma la variazione nel cromosoma Y è dura da studiare.

I ricercatori hanno cominciato esaminare i bit del cromosoma Y conosciuto come la famiglia di Alu dei retrotransposoni.

“Abbiamo trovato che lotti delle variazioni di cromosoma Y che la gente non ha conosciuto esiste,„ Wilder ha detto.

La nuova tecnica ha rivelato che il DNA di cromosoma Y ed il DNA mitocondriale differiscono allo stesso grado fra le popolazioni.

Il martello ha detto, “che da solo non direbbe che il cromosoma Y sta migrando più, ma se appena la metà di altrettanti maschi sta ottenendo i loro geni nella generazione seguente in media come sono femmine, quindi implica più maschi stanno migrando per fare quello.„

Il reticolo che i ricercatori vedono nei nostri geni non richiede le migrazioni di massa della gente attraverso i continenti. I marinai con una ragazza in ogni porta potrebbero farlo. O può essere che le donne del villaggio abbiano rubacchiato fuori per gli incontri secreti con gli sconosciuti alti e scuri. Qualsiasi modo, cromosomi di Y ottenuti intorno.

Il sito Web del martello di Michael: http://lifesci.ibsb.arizona.edu/faculty.php?faculty_id=2891