I bambini abusati o trascurati sono più probabili sviluppare la malattia di cuore come adulti

Un bambino abusato o trascurato è molto più probabile sviluppare la malattia di cuore ischemica come adulto, secondo uno studio pubblicato nella circolazione: Giornale dell'associazione americana del cuore.

Lo studio è il primo per suggerire che la malattia di cuore ischemica nell'età adulta possa essere una conseguenza a lungo termine possibile del trauma di infanzia.

Gli adulti che hanno riferito che hanno sperimentato emozionale, il fisico medica o l'abuso sessuale, la negligenza emozionale o fisica, o la disfunzione della famiglia compreso l'incarcerazione, l'abuso di sostanza, la malattia mentale, o la violenza domestica hanno avuti un elevato rischio di 70 - di 30 per cento per cento di sviluppare la malattia di cuore ischemica che la gente che non ha riferito queste esperienze avverse di infanzia (ACE). Delle 10 esperienze di infanzia esaminarici, soltanto la discordia coniugale - divorzio o separazione di genitori - non ha avuta impatto sul rischio della malattia di cuore.

Adulti che hanno riferito che sette o più tipi di esperienze avverse di infanzia “erano più di tre volte più probabili delle persone senza gli assi riferire una malattia di cuore ischemica,„ ha detto l'autore principale Maxia Dong, M.D., il Ph.D., un epidemiologo medico dello studio al centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) a Atlanta.

Come il numero degli assi aumentati così ha fatto il rischio di malattia di cuore, suggerente “una relazione dose-risposta,„ ha detto. Un'infanzia stressante egualmente ha aumentato la probabilità dei comportamenti avversi adulti di rischio come fumo, abuso di droga ed inattività come pure una maggior probabilità del diabete, dell'obesità e dell'ipertensione. Quei comportamenti avversi di rischio possono anche contribuire al rischio aumentato di malattia di cuore.

“Considerevolmente, la prevalenza della depressione e rabbia è stata aumentata due a triplo fra la gente con quattro o più assi confrontati a quelli senza gli assi,„ ha detto. “Questo era simile per il diabete e l'ipertensione.„

La relazione fra il trauma di infanzia e la malattia di cuore è mediata sostanzialmente sia dai fattori tradizionali che psicologici. Una volta tradizionali ed i fattori di rischio psicologici sono stati inclusi nell'analisi, l'influenza di ACE si è indebolita da 50 per cento - 100 per cento, eppure “ha classificato la relazione fra il punteggio di ACE e la probabilità della malattia di cuore ischemica è rimanere significativo.„

Lo studio, uno sforzo comune del centro di valutazione di salubrità di Kaiser Permanente a San Diego, California ed il CDC, hanno utilizzato i dati raccolti fra 1995 e 1997 nelle indagini di 9.367 donne e di 7.970 uomini che erano membri della pianificazione di salubrità di Kaiser. I partecipanti erano età media 56, 75 per cento erano bianchi; e 39 per cento erano laureati. Il questionario è stato spedito per pianificazione i membri due settimane dopo i loro esami fisici annuali. L'indagine ha compreso le domande dettagliate circa abuso, negligenza e disfunzione come pure domande di infanzia circa i comportamenti correlati con la salute adulti. Complessivamente 10,6 per cento dei partecipanti hanno avuti una cronologia della malattia di cuore, con la prevalenza più alta negli uomini (11,3 per cento) che le donne (9,9 per cento), i nero (13 per cento) e le persone 65 o più vecchio (15 per cento).

Dong ha detto i risultati di studio indicano che “la pedofilia e la negligenza sono fattori di rischio importanti per la malattia di cuore.„

La ricerca precedente ha trovato che i traumi multipli di infanzia indicano “un ambiente sociale disordinato e le esposizioni stressanti che possono pregiudicare negativamente il cervello di sviluppo come pure il benessere emozionale e sociale,„ i ricercatori scrivono. “La catena degli eventi comincia con l'esposizione di infanzia a disfunzione di abuso, di negligenza e della famiglia, che piombo allo sviluppo degli stati affettivi sgradevoli, la depressione, rabbia/ostilità, come conseguenza di effetto a lungo termine della risposta fisiologica allo sforzo. I tentativi di fare fronte a questi sforzi possono anche piombo all'approvazione dei comportamenti di rischio, quale inattività di fumo, di eccesso di cibo e fisico.„

Dong ha detto, “soltanto circa la metà della varianza nella malattia di cuore ischemica può essere spiegata dai fattori di rischio tradizionali quali il fumo, il diabete e l'inattività fisica. Dobbiamo riconoscere l'esperienza avversa di infanzia come componente molto importante di salubrità adulta.

“Dobbiamo incoraggiare i medici a comprendere le domande circa esperienza di infanzia come componente di tutto l'esame medico dal rischio di malattia di impatto di questi fattori non solo, ma possiamo anche svolgere un ruolo nello stile di vita adulto. Per esempio, una cronologia degli assi può renderla più difficile terminare fumare.„