Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I bambini minuscoli possono affrontare i problemi di comportamento e dello sviluppo

Le difficoltà a lungo termine che pongono “ai bambini del miracolo„ della Gran-Bretagna sono rivelate da un nuovo studio che segue le vite di alcuni degli infanti più minuscoli sopportati in questo paese.

I ricercatori stanno guardando lo sviluppo di tutti i bambini che erano 15 settimane nate o più presto attraverso il Regno Unito nei primi 10 mesi di 1995.

Dei 1.289 bambini estremamente prematuri che erano vivo nato, solo 308 sono sopravvissuto a ai loro sesti compleanni. Hanno sopravvissuto soltanto in primo luogo a grazie alla cura che dello specialista hanno ricevuto in unità di cure intensive neonatali.

Molti hanno invitare i problemi neurologici quale paralisi cerebrale per essere il problema principale. Invece le ultime valutazioni mostrano che quello severo moderare l'apprendimento le difficoltà e problemi dell'attenzione sono le difficoltà più frequenti. Nei bambini più in anticipo - sopportati dopo soltanto 22 settimane nell'utero - i problemi erano ancor più pronunciati.

I risultati dello studio sono rivelati per la prima volta dal professor Dieter Wolke ed i colleghi nel bambino di miracolo intitolato panorama della BBC di stasera (Weds) cresce.

Il professor Wolke - un professore ai bambini di Bristol degli anni 90 aggetti - descriverà domani la sua ricerca a medici ed agli scienziati che partecipano alla terza conferenza degli studi longitudinali epidemiologici in Europa, che sta tenenda in Bristol.

La ricerca è basata sul gruppo di studio nazionale del buongustaio con lo studio coordinato dall'università di Nottingham con prof. Neil Marlow e sta seguendo tutti e 308 i bambini dalla nascita.

Di quei bambini, 241 hanno subito la valutazione psicologica convenzionale facendo uso delle prove conoscitive, di linguaggio, fonetiche e di discorso standard, con gli insegnanti che valutano il loro risultato del banco.

Nelle prove conoscitive - i ricercatori hanno trovato che 40 per cento dei bambini di miracolo sono caduto nell'intervallo classificato come avendo moderato alle difficoltà di apprendimento severe. In tutte le aree - i ragazzi erano due volte probabili essere influenzati avversamente come ragazze.

Il professor Wolke dice che le domande importanti degli aumenti di rapporto circa la qualità di vita hanno goduto di dai bambini di miracolo.

“Uno degli esempi di successo nella medicina moderna è stato la sopravvivenza aumentante dei bambini molto prematuri, alcuni dopo soltanto 22 settimane nell'utero. La tecnologia e l'abilità dei medici permette che noi salviamo più presto e più presto i bambini ed affinchè alcuni genitori abbiano bambini potrebbero sperare mai non altrimenti per.

“Ma i più piccoli bambini hanno tristemente i problemi a lungo termine più frequenti.

“Abbiamo trovato che la prematurità severa è collegata forte ai problemi conoscitivi seri di deficit di attenzione e di danno mentre raggiungono l'età scolare. La cura così messa a fuoco deve continuare oltre l'unità neonatale quando i bambini crescono„

Il panorama si sono conceduti l'accesso esclusivo ai bambini e le loro famiglie che compaiono nel programma di stasera.

Il reporter Sara Barclay del programma ha detto: “Alcuni genitori sono riconoscenti avere un bambino qualunque il risultato. Tuttavia altri hanno detto ci sono stati periodi in cui si sono domandati se potrebbe essere migliore permettere che i loro bambini muoiano.„

Lo studio del buongustaio è stato stabilito nel 1995 per determinare il risultato della sopravvivenza e le tariffe dell'inabilità dai bambini di continuazione che nascevano nel Regno Unito e l'Eire all'età gestazionale di meno di 26 settimane durante il periodo di 10 mesi durante quell'anno.

È sperato che lo studio non solo mostri la sopravvivenza e le tariffe dell'inabilità, ma egualmente identificherà i fattori in pregancny ed alla nascita in grado di dare un'indicazione quanto al risultato a lungo termine per i superstiti e permettere la progettazione del contributo a lungo termine più efficiente a questi bambini ed alle loro famiglie.

La terza conferenza del professor Dieter WolkeThe degli studi longitudinali epidemiologici in Europa si apre il mercoledì nell'edilizia commemorativa di volontà all'università di Bristol, con 300 delegati dall'altro lato del mondo.

ALSPAC lo studio longitudinale di Avon dei genitori e dei bambini (anche conosciuti come i bambini degli anni 90) è un progetto di ricerca in corso unico basato sull'università di Bristol. Ha iscritto 14.000 madri durante la gravidanza nel 1991-2 ed ha seguito la maggior parte dei bambini e dei genitori in dettaglio minuscolo da allora.