Risultati iniziali di promessa in uno studio di un farmaco per trattare cleptomania

I ricercatori alla scuola di medicina di Stanford University stanno riferendo i risultati iniziali di promessa in uno studio di un farmaco per trattare la cleptomania.

Più volontario sono necessario per confidenziale 24 settimana prova che, i ricercatori dicono, hanno posto freno lo stimolo a rubare nella maggior parte dei pazienti che hanno entrato finora nello studio.

“I risultati preliminari dai primi pazienti da passare con lo studio sono ancora migliori di abbiamo preveduto,„ ha detto Elias Aboujaoude, il MD, un istruttore clinico nel dipartimento della psichiatria e delle scienze comportamentistiche ed in uno dei ricercatori di studio. “Che cosa abbiamo veduto finora siamo molto impressionanti, con 78 per cento dei pazienti che rispondono alla droga nella fase del aperto contrassegno.„ La fase del aperto contrassegno è quando i partecipanti di prova sono informati che stanno catturando una droga particolare e non un placebo.

La cleptomania, rubare pieno di colpevolezza e impulsivo dei punti economici e non necessari, va spesso altrettanti non trattati che soffrano dal disordine esitino a cercare la guida per paura di essere restituitoe per le loro attività illegali. Più di 1,2 milione di persone negli Stati Uniti sono pensati per soffrire da cleptomania. La circostanza differisce dal taccheggio, in cui l'atto è pianificazione solitamente, senza colpevolezza e motivato da bisogno o da guadagno monetario. La cleptomania sembra pregiudicare più donne che gli uomini e l'età dell'inizio data spesso dall'infanzia o dall'adolescenza.

Sebbene la causa di cleptomania rimanga sconosciuta, alcuni ricercatori ritengono che comprenda le rotture del neurotrasmettitore del cervello, serotonina. Gli studi più iniziali hanno suggerito quella classe A di farmaci conosciuti come gli inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina, o SSRIs, può essere efficace nel trattamento dei disordini con i simili aspetti, quali il raccolto compulsivo dell'interfaccia o l'acquisto compulsivo.

Il Corano di Lorrin, il MD, il professore della psichiatria e delle scienze comportamentistiche che piombo lo studio, ha detto che è la prima prova alla cieca, a prova controllata a placebo di un farmaco per trattare la cleptomania: in questa istanza, lo studio sta ricercando l'effetto del escitalopram di SSRI, che è commercializzato come Lexapro ed è stato approvato da Food and Drug Administration per il trattamento del disordine depressivo principale.

Lo studio è costituito un fondo per dai laboratori della foresta, la società che fa Lexapro. Il Corano e Aboujaoude entrambi hanno servito da altoparlanti pagati per i laboratori della foresta.

Per le prime sette settimane dello studio, tutti i partecipanti ricevono Lexapro. Coloro che risponde favorevole alla droga, come definito tramite una diminuzione almeno di 50 per cento nei furti e che la tollerano pozzo poi sono definiti a caso a continuano con la droga o l'opzione attiva ad un placebo per le 17 settimane prossime. Nè i pazienti nè i clinici conoscono chi sta catturando che cosa dopo casualizzazione.

I partecipanti che soffrono una ricaduta, come definito tramite un aumento nei furti a più di 50 per cento del livello cominciare, sono catturati dallo studio ed hanno l'opzione per riattivare il trattamento della droga.

Volontari invecchiano 20 o più vecchio chi pensano che possano avere cleptomania sono incoraggiati per chiamare il programma di ricerca ossessivo e relativo di disordini (650) a 725-5180 per una valutazione confidenziale per partecipazione possibile allo studio. Almeno 12 interviste interne saranno richieste durante le 24 settimane dello studio.