Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Bambini Sedentari all'elevato rischio della sindrome cronica di fatica

Preannunciatori di Infanzia della sindrome cronica auto-riferita di fatica/dell'encefalomielite mialgica in adulti: studio di gruppo nazionale di nascita BMJ Online In Primo Luogo.

I bambini Sedentari hanno un elevato rischio di sviluppare la sindrome cronica di fatica nella vita più tarda che i bambini che giocano regolarmente lo sport nel loro ozio, la nuova ricerca dei ritrovamenti pubblicata oggi su bmj.com.

La sindrome Cronica di fatica o l'encefalomielite mialgica (CFS/ME) è uno stato rendente non valido comune caratterizzato da fatica non spiegata persistente che impone un considerevole carico alle famiglie ed ai servizi sanitari.

Le Sue cause rimangono poco chiare, ma gli studi precedenti hanno implicato un intervallo dei fattori di rischio, compreso la malattia parentale, l'emergenza psicologica di infanzia, l'abilità accademica e gli alti livelli dell'esercizio.

Lo studio ha fatto partecipare 16.567 bambini sopportati nel 1970 chi sono stati riflessi regolarmente fino all'età di 30 anni.

Il Rischio di vita CFS/ME è stato aumentato significativamente essendo femminile, essendo in un'alta classe sociale nell'infanzia ed avendo una condizione medica di lunga durata nell'infanzia. Al contrario, i livelli elevati dell'esercizio nell'infanzia sono stati associati con più a basso rischio.

Altri fattori, quale disordine psicologico materno, problemi psicologici nell'infanzia, abilità accademica, tendenze allergiche, peso alla nascita, ordine di nascita e l'obesità non sono stati associati con il rischio di CFS/ME successivo.

“I Nostri risultati non supportano un ruolo per i fattori di rischio precedentemente suggeriti per CFS/ME,„ dica gli autori. “Contrario ai suggerimenti precedenti che gli alti livelli del rischio di aumento di esercizio, noi hanno trovato che i bambini più sedentari erano al più grande rischio, aggiungente ulteriore peso agli sforzi correnti di salute pubblica per promuovere l'esercizio sano e per diminuire il comportamento sedentario fra i bambini.„

Clicchi qui per osservare il documento pieno

http://www.bma.org.uk