Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori identificano le nuove molecole contenenti zolfo del profumo in sudore

A Volte, la gente non odora appena buona - e non solo nel senso figurato. L'odorato svolge un ruolo importante nelle relazioni interpersonali.

L'ascella umana contiene le sostanze chimiche che - almeno nei periodi premodern - direzione probabilmente fornita per la selezione di un partner geneticamente compatibile per la riproduzione.

La punta moderna media è offenduta dai forti odori corporei e l'odore di traspirazione è disprezzato dalla nostra società.

L'odore tipico connesso con l'ascella umana è causato da un cocktail delle sostanze odorose, compreso i vari derivati di androstenone e determinati acidi grassi volatili come pure dai composti contenenti zolfo circa cui piccolo precedentemente è stato conosciuto.

Due gruppi di ricerca Svizzeri ora hanno identificato varie delle componenti contenenti zolfo principali come pure un enzima batterico che sembra essere responsabile della versione di questi composti.

Un gruppo intestato da Anthony J. Clark Firmenich Svizzero SA della società ha arruolato 30 volontari per lavorare un sudore pesante sui commputer di esercizio ed in una sauna. Il sudore dalle loro ascelle è stato raccolto e sterilizzato stato. Normalmente, le secrezioni rilasciate dalle molte ghiandole sudoripare sotto le ascelle nella regione sono inizialmente inodore. L'ascella umana, tuttavia, è la casa di diversa popolazione dei batteri, principalmente di sforzi dei Corinebatteri e dello Stafilococco, che trasformano le componenti di sudore nelle sostanze forte odorose.

Con gli esperimenti con i batteri dell'essere umano dall'interfaccia sotto le ascelle, i ricercatori hanno determinato che gli sforzi differenti dei batteri producono i profumi differenti. “Dei microorganismi che abbiamo esaminato, il haemolyticus dello Stafilococco ha prodotto il profumo più sulfureo,„ riferisce Clark. L'Isolamento e l'analisi di questi prodotti della decomposizione da gascromatografia, dalla spettroscopia di massa e dalle punte preparate dei profumatori hanno rivelato la presenza almeno di otto alcool di sulfanyl - composti che contengono sia l'OH che i Gruppi SH. Uno di questi è stato identificato come 3 methyl-3- sulfanylhexan-1-ol, che è presente ad una concentrazione 4 di ppb (una particella per ogni miliardo particelle di liquido). Gli atomi in questa molecola possono essere sistemati in due modi, come due moduli di specchio-immagine della molecola. Mentre (S) - formi (S dal Latino, sinistro = a sinistra) gli odori di sudore e cipolla, il profumo dell'specchio-immagine (R) - il modulo (R dal Latino, dal retto = dalla destra) è descritto come fruttato e del tipo di pompelmo. “Il sudore ripartito per il haemolyticus dello S. ha contenuto (S) - e (R) - moduli in un rapporto di 3:1,„ dice Clark.

Un secondo gruppo egualmente riferisce a proposito di 3 methyl-3- sulfanylhexan-1-ol come una componente sotto le ascelle di sudore. Gli Scienziati che lavorano con Andreas Natsch Schweiz AG di Givaudan egualmente hanno identificato i tre alcool supplementari di sulfanyl di simile struttura e dell'odore ugualmente pungente. La società ha brevettato una delle sostanze come componente potenziale per i sapori oniony e tipo carne. Un Altro è conosciuto come una sostanza aromatica ha trovato in frutto della passione e cabernetà.

Che prodotti di questi composti tali odori intensi anche ad estremamente - le concentrazioni basse in sudore è un risultato della loro soglia insolitamente bassa di rilevazione; sono percepite alle concentrazioni di mero pochi picograms (trilionesimi dei grammi) per litro di aria. Ciò è un fattore di mille più basso della concentrazione a cui gli odori medii sono percepiti.

“Gli alcool di sulfanyl sono secernuti dalle ghiandole sudoripare come precursori inodori che contengono la cisteina dell'amminoacido,„ Natsch è convinto. “Gli enzimi Batterici che possono rompere le obbligazioni dello carbonio-zolfo rilasciano gli alcool di sulfanyl da questi coniugati.„ Il gruppo di Natsch poteva isolare il gene quel codici per la cystathionine-b-liasi degli enzimi dai corinebatteri. Hanno trasferito il gene ai batteri di Escherichia coli e la liasi ottenuta dai campioni trasformati Escherichia coli geneticamente modificati del sudore inodoro dell'ascella per emettere sotto le ascelle il profumo pungente tipico in alcuni minuti.

http://www.wiley.com, http://www.chembiodiv.com