Dolore, imbarazzo e mancanza di tempo, ragioni principali per le donne che non eleggono la selezione di cancro al seno

Mentre la selezione di cancro al seno in America rurale rimane poco usata, le barriere a schermare la mammografia nelle zone rurali difficili e sono tracciate dalle disparità razziali significative, secondo un nuovo studio.

Queste barriere comprendono la conoscenza difficile circa cancro al seno e selezione, gli impianti d'accesso della difficoltà e la mancanza di incoraggiamento e di fondi per ottenere schermate.

Questi fattori direzione specialmente fra i nativi americani. Lo studio sarà pubblicato nell'emissione di CANCRO, un giornale pari-esaminato del 1° dicembre 2004 dell'associazione del cancro americana. Un estratto libero di questo studio sarà disponibile via la stanza di notizie del CANCRO.

Gli avanzamenti recenti nella selezione di cancro al seno ed i trattamenti piombo negli ultimi anni ad una riduzione importante dei tassi di mortalità da cancro al seno in donne americane.

Mentre l'individuazione tempestiva è stata indicata per diminuire le morti del cancro al seno, il suo impatto sui tassi di mortalità attraverso la nazione dipende da tantissime donne che ottengono schermate.

La selezione corrente valuta gli approcci 40 per cento delle donne ammissibili, molto dello scopo nazionale di 80 per cento. Le donne in America rurale, specialmente dai gruppi minoritari, hanno ancora gradi di utilizzazione più bassi.

Nel 1996 un intervento ha progettato per aumentare la selezione fra le donne a basso reddito chiamate la selezione di esagerare della contea di Robeson ed il progetto di formazione (ROSA) ha cominciato in North Carolina. Questo progetto a livello comunitario di formazione ha mirato alle donne del Caucasian, dell'afroamericano e del nativo americano oltre 40 anni. In elettri D. Paskett, il Ph.D., Direttore di questo studio del centro per salubrità della popolazione e delle disparità di salubrità al centro completo del Cancro di Ohio State University ed ai suoi colleghi ha caratterizzato e confrontato la conoscenza del riferimento, le credenze ed i comportamenti circa la selezione di cancro al seno fra 897 donne iscritte a questo progetto.

Le donne afroamericane e, in misura significativamente maggior, le donne del nativo americano hanno avute meno informazioni e le credenze più inesatte circa selezione hanno confrontato alle donne caucasiche. Per esempio, 43 per cento delle donne non hanno identificato “il mammogramma„ come prova di selezione del cancro al seno, con una percentuale di Caucasians significativamente più grande (70 per cento) capaci di agire in tal modo. Gli afroamericani riferiti più di meno auto-hanno percepito il rischio di cancro al seno che altri gruppi mentre i nativi americani hanno percepito il maggior rischio che altri gruppi.

In generale, dolore, l'imbarazzo e mancanza di tempo erano le ragioni principali per le donne che non eleggono la selezione, mentre la mancanza di conoscenza circa le opzioni e raccomandazioni o fattori di rischio difficili più ulteriormente ha promosso l'utilizzazione difficile. Inoltre, malgrado la maggior parte delle donne che fanno i controlli annuali non riferire da un medico, più dei due terzi promozione o raccomandazione di un mammogramma dal loro medico.

Gli autori concludono che “i risultati indicano i gruppi di donne necessitante gli interventi alle credenze del cambiamento, diminuiscono le barriere e migliorano la conoscenza per migliorare l'aderenza a schermare le linee guida.„ Aggiungono, “le donne a basso reddito sono necessitante incoraggiamento da schermare e da informare delle opportunità di ottenere la mammografia a basso costo.„