Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il succo di mirtillo rosso può contribuire ad impedire la malattia di gomma

La nuova ricerca presentata ad un simposio recente suggerisce che il succo di mirtillo rosso possa contribuire ad impedire determinati problemi sanitari orali, compreso le malattie delle gomme e dei denti.

Il Dott. Hyun Koo dall'università di Rochester ha esaminato la capacità del succo di mirtillo rosso di impedire ai batteri di Streptococcus mutans di attaccare ai denti. Se i batteri non possono aderire, quindi non possono sviluppare l'accumulazione di placca batterica che copre i denti e comincia a causare le intercapedini e perfino la malattia di gomma. Il Dott. Koo ha presentato la sua ricerca al simposio in secondo luogo biennale della ricerca di salubrità del mirtillo rosso dell'istituto del mirtillo rosso, tenuto ad ottobre nel lago Lemano, Wisconsin. Gli esperti prominenti in salubrità si sono riuniti dall'America settentrionale per presentare i nuovi risultati sul ruolo dei mirtilli rossi nell'impedire una serie di malattie ed infezioni.

Nello studio in vitro del Dott. Koo, due dosi quotidiane di una bevanda che contenente 25 per cento del succo di mirtillo rosso hanno inibito legare e più ulteriormente la capitalizzazione dei batteri ad una superficie della protesi dentaria da 67 - 85 per cento. Poichè i prodotti orali di salubrità del nuovo mirtillo rosso quali filo per i denti o dentifricio in pasta, già sul servizio, diventano più ampiamente - disponibile, la gente intorno al paese potrà applicare questa ricerca alle loro routine quotidiane per un sorriso più sano.

Il simposio egualmente ha offerto un'occhiata negli studi della ricerca costituiti un fondo per da un punto di riferimento iniziativa federale $2,6 milioni per esplorare gli effetti sulla salute dei mirtilli rossi. Il centro nazionale per medicina complementare ed alternativa (NCCAM) agli istituti della sanità nazionali sta costituendo un fondo per nove studi del mirtillo rosso, soprattutto ricercanti l'attività unica del mirtillo rosso nell'impedire l'aderenza dei batteri malattia-causanti sicuri alle celle e dei tessuti nei nostri organismi. Mentre molto di questo programma mette a fuoco sull'effetto ben noto del mirtillo rosso nell'aiuto impedisca le infezioni di apparato urinario (UTIs), le concessioni di NCCAM egualmente costituirà un fondo per la ricerca supplementare dal Dott. Koo sui batteri dei mirtilli rossi che bloccano il meccanismo sul lavoro nel mantenimento della salubrità orale. Altri risultati recenti suggeriscono un simile effetto sui batteri che causano la maggior parte delle ulcere allo stomaco.

Gran parte della ricerca presentata al simposio di salubrità del mirtillo rosso ha concentrato più profondamente su comprensione l'effetto su UTIs. Un nuovo studio dal Dott. Amy Howell della Rutgers University e dal Dott. Kalpana Gupta dell'Yale University suggerisce una risposta dipendente dalla dose. In questo studio, bevente otto once del succo di mirtillo rosso più di quanto raddoppiato il vantaggio dal bere soltanto quattro once.

L'altra ricerca recente ha studiato naturalmente gli alti livelli degli antiossidanti in mirtilli rossi, un vantaggio di cui può essere di contribuire a proteggere il cuore dalla malattia cardiovascolare. Uno studio limitato dal Dott. Ted Wilson di Winona State University ha dimostrato una diminuzione in colesterolo totale di sangue quando il succo di mirtillo rosso ipocalorico è stato consumato. Un altro studio dal Dott. Joseph Vinson dell'università di Scranton, esaminante soltanto i pazienti con ricco in colesterolo, ha osservato un aumento in lipoproteina ad alta densità (HDL, o “nel buon„ colesterolo) facendo uso del cocktail del succo di mirtillo rosso.

La ricerca supplementare indica un collegamento potenziale fra i mirtilli rossi e la protezione contro danno di cellula cerebrale durante il colpo. Uno studio preliminare del tessuto delle cellule del ratto, piombo dal Dott. Catherine Neto del ricercatore principale all'università di Massachusetts-Dartmouth, suggerisce che il mirtillo rosso possa diminuire la severità di un colpo via un meccanismo antiossidante durante le fasi iniziali di colpo, il punto a cui la maggior parte del danno accade.

Infine, il profilo antiossidante dei mirtilli rossi può anche contribuire ad impedire determinati cancri. Mentre i dati sono preliminari, i ricercatori sono interessati nel ruolo dei mirtilli rossi nella crescita d'inibizione di orale, della prostata, del colon, del petto, di cervicale, polmone e cellule tumorali di leucemia.