Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

AstraZeneca riconferma la sicurezza di Crestor

La sicurezza paziente è la priorità di numero uno a AstraZeneca. Le società ed i regolatori hanno un'imposta per controllare molto attentamente tutte le medicine.

Nel caso di Crestor (calcio di rosuvastatine), la domanda di approvazione era mai il più esteso per uno statin che fa partecipare più di 12.000 pazienti ed all'unanimità è stata raccomandata per approvazione dal comitato consultivo di FDA a luglio di 2003.

Fin qui più di 45.000 pazienti hanno ricevuto Crestor nei test clinici, più di 12 milione prescrizioni sono state scritte universalmente e più di 3,5 milione pazienti sono stati prescritti la droga. Sulla base di questi dati, siamo completamente sicuri nel profilo di sicurezza di Crestor, che ora è stato approvato in più di 65 paesi universalmente. Le ultime informazioni sulla sicurezza di Crestor come pure i dati clinici, aggiornati ancora in venerdì scorso, sono disponibili su www.rosuvastatininformation.com.

Fin qui, FDA non ha dato alla società alcun'indicazione di una preoccupazione importante per quanto riguarda Crestor e le osservazioni oggi sono contradditorie con le istruzione pubbliche passate da FDA e dalla nostra comprensione del suo punto di vista corrente della sicurezza e dell'efficacia di Crestor.