Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'Ingrediente presente in cioccolato ha potuto contribuire a fermare le tosse persistenti

I Ricercatori hanno scoperto che un ingrediente presente in cioccolato potrebbe contribuire a fermare le tosse persistenti.

Secondo la ricerca pubblicata online in Giornale di FASEB il gruppo ha scoperto quella teobromina, un derivato trovato in cacao, è quasi un terzo più efficace nella fermata delle tosse persistenti in paragone alla codeina, corrente considerata la migliore medicina di tosse.

Il Professor Peter Barnes, dall'Istituto Universitario Imperiale Londra e dall'Ospedale Reale di Brompton ed uno degli autori del documento, osservazioni: “Tossire è una condizione medica che pregiudica la maggior parte della gente ad un certo punto nelle loro vite, ma nessun efficace trattamento esiste. Mentre la tosse persistente non è necessariamente nociva può avere un effetto principale su qualità di vita e questa scoperta potrebbe essere un passo avanti enorme nel trattamento del questo problema.„

I ricercatori dall'Istituto Universitario Imperiale Londra, dall'Ospedale Reale di Brompton, l'Ospedale di St Bartholomew e Co. la Srl, Budapest di Chinoin, hanno dato a 10 volontari sani la teobromina, un placebo o la codeina ai tempi differenti in uno studio in doppio cieco ripartito con scelta casuale.

Per confrontare l'efficacia di ciascuno hanno misurato i livelli di capsaicina nei volontari ed hanno confrontato questi dopo avere dato le tre opzioni. La Capsaicina è utilizzata nella ricerca clinica per causare la tosse ed è usata come un indicatore per verificare l'efficacia delle medicine di tosse.

Quando i volontari sono stati dati la teobromina, la concentrazione di capsaicina richiesta per produrre una tosse era intorno un terzo più su in paragone al gruppo che riceve un placebo. Quando il gruppo ha ricevuto la codeina hanno avuto bisogno soltanto dei livelli elevati marginalmente di capsaicina di produrre la tosse, rispetto al placebo.

La Teobromina funziona sopprimendo l'attività del nervo vago, che è responsabile del causare la tosse.

Il gruppo egualmente ha scoperto quello a differenza dei trattamenti standard di tosse, la teobromina non ha causato effetti contrari sul cardiovascolare o sui sistemi nervosi centrali.

Il Professor Maria Belvisi, dall'Istituto Universitario Imperiale Londra e dall'Ospedale Reale di Brompton ed uno degli autori del documento, osservazioni: “Non solo la teobromina ha provato più efficace della codeina, alle dosi usate è stata trovata non ne per avere degli effetti secondari. L'efficacia di tutto il trattamento è limitata Normalmente dal dosaggio che potete dare qualcuno. Con teobromina che non ha effetti secondari dimostrati in questo studio può essere possibile dare le dosi ben più grandi, ulteriori aumentando la sua efficacia.

“Allo stesso tempo, la teobromina non può avere c'è ne degli effetti secondari quale sonnolenza. Ciò significa che non ci saranno le restrizioni su quando possono essere catturati. Per esempio, la gente che per mezzo del macchinario pesante o chi stanno guidando non dovrebbe catturarle la codeina, ma potrebbe catturare la teobromina.„

http://www.ic.ac.uk/