Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio di asma osserva la risposta genetica di influenza e della variazione all'esposizione microbica

“L'ipotesi dell'igiene„ suggerisce che le esposizioni ai microbi presto nella vita possano determinare lo sviluppo di sistema immunitario in un modo che diminuisce la predisposizione di una persona ad asma e ad altre malattie allergiche.

Mentre l'aumento nell'asma nell'industriale, popolazioni non agricole sembra a supporta l'ipotesi dell'igiene, i dati recenti suggeriscono che la relazione fra i microbi ed asma ed allergie sia più complessa di originalmente ha pensato.

Gli istituti nazionali dell'allergia, dell'immunologia e delle malattie infettive (NIADI) ha assegnato all'Arizona il centro respiratorio una concessione per studiare come la variazione genetica può influenzare la risposta all'esposizione microbica.

Questo quinquennale, immunità innata microbica $2,5 milioni nello studio di studio della patogenesi di asma (MIIAPS) costruirà su uno studio più iniziale di uA sugli indicatori del sistema immunitario per il rischio di asma. Più di 450 neonati ed i loro genitori sono stati iscritti a questo studio per valutare i cambiamenti nella risposta immunitaria durante il primo anno di vita e forniscono le fondamenta per seguito continuato.

L'asma è lo stato cronico più frequente nell'infanzia negli Stati Uniti. La conoscenza da questo studio può rivelare le comprensioni nella prevenzione primaria di questa malattia estremamente comune e seria, la prevalenza di cui sta aumentando.

“Queste indagini sia sui fattori genetici che ambientali che influenzano la maturazione del sistema immunitario possono fornire la base per la comprensione dei meccanismi che sono alla base della predisposizione e della resistenza di asma,„ dice Marilyn Halonen, ricercatore principale di questo studio al centro respiratorio dell'Arizona e professore di uA di farmacologia.