Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La spettroscopia a risonanza magnetica può risultare essere il test diagnostico definitivo per disordine bipolare

La spettroscopia (MR) a risonanza magnetica può risultare essere il test diagnostico definitivo per disordine bipolare, una malattia seria del cervello caratterizzata da un reticolo alternante dei livelli emozionali estremi e minimi, secondo uno studio presentato oggi alla riunione annuale della società radiologica dell'America settentrionale (RSNA).

Facendo uso del SIG. la spettroscopia del cervello, i ricercatori alla clinica di Mayo a Rochester, Minnesota, hanno identificato le differenze significative fra le chimiche del cervello della gente con e senza disordine bipolare.

“La comunità psichiatrica ha bisogno chiaramente di uno strumento di contribuire a diagnosticare il disordine bipolare,„ ha detto John D. Port, M.D., Ph.D., assistente universitario della radiologia e consulente alla clinica di Mayo. “Siamo promettenti che molto il SIG. la spettroscopia del alto-campo proverà utile identificando gli indicatori metabolici della malattia.„

Corrente, il disordine bipolare è diagnosticato dagli psichiatri in base ai sintomi e, una volta disponibile, alla storia della famiglia. I pazienti vanno spesso undiagnosed per anni.

“Il disordine bipolare è provocatorio diagnosticare perché le persone possono dissimulare i sintomi della malattia o possono riconoscere soltanto la loro depressione, non la fase maniaca del disordine,„ il Dott. Port Said. “È egualmente importante potere da distinguere il disordine bipolare dalla depressione principale perché una diagnosi erronea può provocare la terapia sbagliata e gli atteggiamenti instabili per anni.„

Secondo l'istituto della salute mentale nazionale (NIMH), circa 2,3 milione Americani hanno disordine bipolare. Gli episodi non trattati e bipolari sinistri diventano tipicamente più frequenti e più resistenti a cambiamento attraverso il farmaco. Ogni anno, circa 30.000 persone deprimenti commettono il suicidio, secondo NIMH.

I ricercatori hanno studiato 21 paziente con disordine bipolare che non stavano catturando alcune farmaci o droghe e 21 persona senza il disordine abbinato ad ogni paziente bipolare dall'età, sesso e destra o mancinismo. I partecipanti di studio hanno variato dall'età 18 a 54 ed hanno incluso 26 donne e 16 uomini.

Facendo uso della spettroscopia di risonanza magnetica, un formulario speciale della risonanza magnetica che permette che i ricercatori analizzino i beni chimici del tessuto, il Dott. Port ed i colleghi hanno studiato 60 - 70 regioni del cervello per volta, riunire migliaia di punti di informazioni. Le scansioni spettroscopiche hanno permesso al gruppo di ricerca di eseguire l'analisi statistica su 14 aree separate del cervello e di cinque metaboliti, sostanze chimiche trovate in tessuto cerebrale.

I risultati preliminari hanno indicato che determinati livelli del metabolita hanno differito significativamente fra il gruppo bipolare e gruppo di controllo in quattro aree del cervello che comportamento di controllo, movimento, la visione e lettura ed informazioni sensitive.

Ciò è il primo studio per analizzare i pazienti bipolari senza droga che usando un SIG. scanner del longbore 3T, che ha due volte la resistenza a campo magnetico degli scanner utilizzati negli studi recenti di disordine bipolare.