Le nuove manifestazioni una di scrutinio in cinque Americani possono smettere di usando la vitamina la E, esperti responsabili

Un nuovo scrutinio nazionale dimostra che 18 per cento degli Americani sono meno probabili catturare la vitamina E basata sulle notizie che suggeriscono che le dosi elevate “possano aumentare il rischio di morte„ fra i pazienti più anziani e ad alto rischio. Molti esperti sono interessati che una meta-analisi, rilasciata il mese scorso, può piombo ad un rischio aumentato di malattia cardiovascolare mentre i consumatori diventano meno probabili per catturare il supplemento utile -- vitamina E.

“La vitamina E è così antiossidante importante,„ ha detto Barbara Levine, PhD, Direttore del centro d'informazione di nutrizione e professore associato di nutrizione nella medicina, istituto universitario medico di Weill della Cornell University. “Se i consumatori basano i loro stili di vita su questa meta-analisi inconcludente, potremmo vedere un rischio aumentato di malattia cardiovascolare, di cancri e di degenerazione maculare senile relativa all'età in una popolazione altrimenti in buona salute.„

“Questo studio, rilasciato alla riunione annuale americana di associazione del cuore, prodotto e creato una valanga di informazione sbagliata che mette milioni di Americani ad un rischio sanitario,„ ha detto Elliott Balbert, Presidente della formazione Alliance di supplemento dietetico. “I numerosi studi scientifici hanno indicato che gli Americani, particolarmente anziani, dovrebbero catturare i supplementi della vitamina E alla malattia cardiovascolare di combattimento.„

Commissione dall'ufficio di informazioni di supplemento dietetico (DSIB), l'indagine ha misurato gli atteggiamenti (meta-analisi del paletto) di 1.051 adulto americano tramite telefono dal 19 novembre al 22 novembre 2004.

Altri risultati di scrutinio includono che quasi 20 per cento hanno richiamato lo studio negativo sulla vitamina E e si in dieci (10 per cento) dice che sono meno probabili catturare un supplemento dietetico come conseguenza di copertura mediatica recente.

Tuttavia, lo scrutinio ha indicato che la gente americana in modo schiacciante crede nei vantaggi delle vitamine e della vitamina E:

  • Novanta per cento degli Americani esaminati acconsentono che un'assunzione quotidiana ben equilibrata delle vitamine sia da alimento che dai supplementi dietetici è una parte importante di dieta sana e di stile di vita.

  • Ancora, 79 per cento credono che sia importante ottenere l'indennità giornaliera raccomandata della vitamina E da alimento e dalle sorgenti di supplemento dietetico.

“Non getti via la vostra vitamina E,„ ha detto C. Wayne Callaway, MD, medicina interna, l'endocrinologia, metabolismo e nutrizione clinica. “Uno studio non supera i molti studi in peso che documentino i vantaggi della vitamina E nella gente che lo ha bisogno e la mancanza di danno nella gente che non fa.„