Lo studio aiuterà i superstiti del cancro curati con l'isterectomia radicale per riacquistare la loro salubrità sessuale

Quando il Mercer di Linda ha subito un'isterectomia radicale per trattare il suo cancro, si è trovata ed il suo marito che lottano per riacquistare una vita sessuale soddisfacente.

Non è discussa spesso, ma è un fatto: l'ambulatorio che può salvare la vita di un malato di cancro la ruba spesso di eccitazione sessuale e della soddisfazione.

Il cancro cervicale è il terzo la maggior parte del cancro comune fra le donne di 20-49 anni. Nel Canada, circa 1.450 donne sono diagnosticate e 420 muoiono ogni anno di cancro cervicale.

Almeno 40 per cento delle donne che hanno avute un'isterectomia radicale per trattare il cancro cervicale o il cancro dell'endometrio, come il Mercer hanno avuti, sviluppano dalla la disfunzione indotta da Cancro significativa relativa al risveglio genitale, dicono lo psicologo Lori Brotto, un assistente universitario nel dipartimento di UBC dell'ostetricia e della ginecologia.

Nel gennaio 2005, Brotto lancerà l'America settentrionale in primo luogo studia per esplorare un trattamento di psychoeducational puntato su aiutando i superstiti del cancro curati con l'isterectomia radicale per riacquistare la loro salubrità sessuale. Il trattamento integra il consiglio psicologico con gli esercizi e le informazioni per aiutare i pazienti a guadagnare le comprensioni circa le sensibilità, i pensieri ed il comportamento.

“Questa è un'area che è virtualmente non studiata,„ dice il Brotto di 29 anni. “La ricerca della sessualità delle donne in generale è di circa 20 anni dietro le simili analisi dell'uomo la sessualità a causa dei tabù e di un presupposto che le risposte maschii e femminili sono le stesse.„

Quando il Mercer è stato chiesto di partecipare ad un pilota dello studio, ha saltato alla probabilità.

“Il programma mi ha offerto la speranza ed essere con un gruppo di altre donne con cancro mi ha incitato a ritenere che non fossi solo,„ dice il 55enne. “Ho ottenuto la guida nella comprensione sia dei reticoli positivi che negativi dei pensieri e delle idee che hanno pregiudicato le mie sensibilità -- era consiglio molto concreto. Il Cancro è così tempo scuro, ma potete godere di di fare sesso dopo il cancro, là siete i trattamenti disponibili -- c'è uno scappare là e sta ottenendo più luminoso.„

Lavorando con i colleghi BC all'agenzia del Cancro (BCCA), Brotto recluterà 66 donne, invecchiate 19-50 anni, con una cronologia di cancro cervicale trattata dall'isterectomia radicale entro i cinque anni ultimi. Il gruppo di ricerca, situato all'istituto di ricerca costiero di salubrità di Vancouver (VCHRI) lavorerà con i superstiti per offrire il consiglio ed il feedback record circa la funzione sessuale. Questi aspetti di psychoeducational del programma saranno completati con il trattamento con il citrato del sildenafil, conosciuto commercialmente come ® di Viagra.

Il progresso dei partecipanti' sarà seguito per sei mesi dopo la loro sessione definitiva.

Il cancro cervicale pregiudica la cervice o la parte inferiore dell'utero che piombo nella vagina. Il cancro cervicale della fase iniziale e (il cancro dell'endometrio del rivestimento dell'utero) è trattato comunemente dall'isterectomia radicale -- rimozione di intero utero, dei linfonodi adiacenti come pure di un terzo superiore della vagina.

Molte donne egualmente fanno sia eliminare le ovaie che le tube di Falloppio ed alcune ricevono la radiazione/chemioterapia che possono più ulteriormente alterare la funzione sessuale. La produzione dell'estrogeno si ferma con rimozione delle ovaie, con conseguente elasticità diminuita della parete vaginale, rendente le richieste dolorose.

Inoltre, l'ambulatorio danneggia spesso i nervi autonomi che forniscono la sensazione all'area genitale.

Gli effetti psicologici dell'isterectomia possono essere numerosi ed il complesso e la depressione è comuni, dice Brotto. Molti superstiti più non ritengono come le donne perché i loro organi genitali sono stati alterati. C'è spesso la perdita emozionale di non potere sopportare i bambini. I superstiti possono avere un'immagine differente dell'organismo, vedendosi come disumanizzato ed appena un oggetto medico. Molti evitano guardare nello specchio perché il loro proprio organismo ora le respinge.

Oltre ad ansia sopra la loro risposta dei partner e propri' o la mancanza di, le donne sono egualmente spaventose circa una ricorrenza di cancro. Molte donne credono che le richieste possano indurre il cancro a ricorrere o che possano passare le celle cancerogene al loro partner, dice Brotto.

Il suo nuovo studio spiegherà il pilota che ha verificato l'efficacia di un manuale del trattamento che contiene le informazioni e gli esercizi per contribuire a riparare il funzionamento sessuale sano. Le speranze di Brotto di svilupparlo il manuale in modo da possono essere usate sia dalle donne che dai fornitori di cure mediche.

“Il collegamento fra salubrità e qualità di vita sessuali è affermato,„ dice Brotto, le fondamenta di Michael Smith per lo studioso della ricerca di salubrità. “Spero che questo trattamento possa migliorare il benessere sessuale delle donne che a loro volta può piombo ad una migliore qualità di vita per i superstiti del cancro.„

Il progetto è stato costituito un fondo per dagli istituti canadesi della ricerca di salubrità, il governo dell'agenzia del Canada per la ricerca di salubrità. CIHR fornisce la direzione ed il supporto a più di 8.000 ricercatori e gruppi di ricerca in ogni provincia nel Canada.

BCCA, un'agenzia dell'autorità di servizi sanitari provinciale, fornisce la cura del cancro attraverso la provincia.

VCHRI è una società a capitale misto fra UBC e salubrità costiera di Vancouver che promuove lo sviluppo di nuovi ricercatori e di attività di ricerca.