Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cianografia cardiovascolare dell'emissione degli esperti per imaging a raggi X più sicuro

Milioni di procedure cardiovascolari dilaganti che comprendono l'uso dei raggi x potenzialmente pericolosi sono fatti ogni anno negli Stati Uniti.

Ora, i nuovi standard di competenza scritti da una forza convenzionale degli esperti dall'istituto universitario americano della cardiologia (CRNA), l'associazione americana del cuore (AHA), la società del ritmo del NASPE-Cuore (NASPE-HRS) e la società per angiografia ed interventi cardiovascolari (SCAI) contribuiranno ad assicurare che il numero crescente dei medici che eseguono tali procedure fluoroscopically-guida abbia la conoscenza per farle con abilità e con la meno quantità di rischio ai loro pazienti.

I rapporti recenti della lesione indotta da radiazioni ai pazienti che subiscono la cateterizzazione cardiaca, l'angiografia coronaria, gli studi dell'elettrofisiologia ed altre procedure fluoroscopically-guida, hanno evidenziato i rischi connessi con le tecniche di imaging a raggi X che permettono queste procedure. Uno degli scopi del nuovo documento è di ricordare ai professionisti di questi rischi, il Jr. di John W. Hirshfeld, M.D., presidenza degli standard di competenza scrivente il comitato, ha detto. “La capacità e la complessità delle procedure cardiovascolari dilaganti sono aumentato sostanzialmente. Ma poichè le procedure sono diventato più complesse, possono durare più lungamente, quindi aumentando il potenziale per la maggior esposizione paziente a radiazione. Vogliamo chiamare l'attenzione dei medici che usano la radioscopia dei raggi x al rischio ed al rischio di lesione da radiazioni paziente.„

Carl Tommaso, M.D., SCAI dopo Presidente e co-author della competenza documenta, acconsentito. “Le tecniche di rappresentazione fluoroscopiche ci hanno aiutati a fare le grandi andature nel trattamento della malattia cardiovascolare e nell'impedire gli eventi pericolosi, ma non sono senza rischio. Altri documenti hanno indirizzato come proteggere i medici e fornire implicato di personale in queste procedure, ma questo è il primo insieme completo delle raccomandazioni tese specificamente alla sicurezza paziente durante le procedure fluoroscopically-guida. Questa istruzione completerà i programmi di formazione cardiovascolari e fornire un riferimento per i interventionalists in pratica,„ il Dott. Tommaso ha detto.

Il documento dà le informazioni pratiche per fisica e principi di raggi x, le linee guida per la determinazione delle dosi sicure ed efficaci dei raggi x e l'esposizione ed offre i suggerimenti per aiutare i professionisti a saldare i rischi ed i vantaggi di radiazione per i pazienti che subiscono queste procedure fluoroscopically-guida.

La consapevolezza acuta dei rischi di radiazione può diminuire a causa della frequenza delle procedure e dei numeri aumentati dei medici che stanno facendoli. Ciò rende l'esigenza di un tal documento molto tempestiva, ha detto il segno A. Creager, M.D., presidenza della forza convenzionale di standard di competenza.

“Ci sono tanti medici cardiovascolari, compresi i interventionalists coronari, electrophysiologists come pure altre discipline, quale chirurgia vascolare, impegnata nelle procedure cardiovascolari dilaganti, che nella loro ricerca per eseguire le procedure e per raggiungere sicuro un risultato eccezionale, i fondamenti dei raggi x e la comprensione dell'uso appropriato dei raggi x e sono trascurati efficientemente spesso,„ ha detto il Dott. Creager.

Oltre ad informazioni sulla fisica ed alla natura dei raggi x, il documento egualmente contiene i capitoli sotto i principi di formazione di immagine dei raggi x, l'operazione di un'unità cinefluorographic dei raggi x, i fattori determinanti della dose paziente dei raggi x, gli effetti pazienti dell'esposizione dei raggi x, i rischi di radiazione dalle procedure cardiovascolari dilaganti tipiche e le responsabilità del medico ai pazienti. Egualmente suggerisce un curriculum della sicurezza di radiazione per i medici che eseguono le procedure cardiache dilaganti.

Le pratiche di sicurezza chiave comprendono la calibratura e la manutenzione adeguate della strumentazione dei raggi x, sapere e di esposizione a radiazioni alla durata l'attenzione di non esitazione programmare la strumentazione in modo che usi la meno quantità di radiazione possibile fare il processo. “Alcuni modi usano più radiazione che altre, in modo da dovremmo provare sempre ad usare il modo che darà un'immagine soddisfacente che usa la meno radiazione. Inoltre la dimensione del campo elettromagnetico di radiazione in cui consegnate la radiazione al paziente dovrebbe mai non essere affatto più grande delle strutture che state provando all'immagine,„ il Dott. Hirshfeld ha detto.

Il CRNA riconosce che ha una responsabilità importante di aiutare i loro membri ad imparare come utilizzare la strumentazione fluoroscopica in un modo che minimizzerà i rischi, il Dott. aggiunto Hirshfeld. “Questo documento è stato scritto nell'interesse di sviluppare la cura paziente ottimale e la sicurezza paziente ottimale. Fa parte della missione dell'istituto universitario per facilitare questo.„

“Questo è un documento estremamente importante che realmente fornisce le linee guida per la base di conoscenza che i medici impegnati nelle procedure cardiovascolari dilaganti fluorscopically-guida devono possedere con abilità per e sicuro utilizzare le tecniche di imaging a raggi X per diagnosticare e curare i pazienti con la malattia cardiovascolare,„ il Dott. Creager ha detto.