Celecoxib può regolamentare l'uso delle cellule di estrogeno - potrebbe contribuire a spiegare i beni anticancro della droga

Sei mesi del trattamento con celecoxib (Celebrex) in donne a rischio di cancro al seno di sviluppo provoca la riduzione dell'espressione in celle del petto, un gruppo di ricerca del ricevitore dell'estrogeno al Cancro che dell'università del Texas il M. il D. Anderson il centro ha trovato.

La comprensione sorprendente - quel celecoxib può regolamentare l'uso delle cellule di estrogeno - potrebbe contribuire a spiegare i beni anticancro osservati della droga, dice l'autore principale dello studio, Banu Arun, M.D., professore associato nel dipartimento dell'oncologia medica del petto.

“Poiché l'espressione del ricevitore dell'estrogeno è un indicatore di proliferazione, questa che trova conferma i beni antiproliferativi dei celecoxib,„ dice. “Questo è un preliminare, ma eccitare, trovante che non è stato riferito prima negli studi clinici di chemoprevention.„

Fin qui, lo studio ha iscritto 40 donne ad ad alto rischio di cancro al seno di sviluppo. Ogni donna ha acconsentito per subire un'aspirazione fine del ago di stampa e un lavaggio duttale per eliminare le celle entrambe dell'epitelio del petto prima e dopo sei mesi del trattamento del celecoxib. Questi campioni erano disponibili per l'analisi in 26 donne ad alto rischio. I ricercatori hanno valutato la differenza nei livelli del ricevitore dell'estrogeno prima e dopo il trattamento.

Hanno trovato che l'espressione pre- e dopo trattamento media del ricevitore dell'estrogeno era 30,8 per cento e 21,8 per cento, rispettivamente, che è una differenza statisticamente significativa. Arun dice che stanno continuando ad esaminare l'impatto di celecoxib su altri indicatori di rischio di cancro in celle del petto, quali EGFR, HER2, Ki-67 e Bcl-2.