Donne di potere in condizioni di svantaggio nel mercato del matrimonio, perché gli uomini preferiscono sposare le donne meno compiuta

Gli uomini sono più propensi a voler sposare donne che sono i loro assistenti sul posto di lavoro piuttosto che i loro colleghi o capi, una Università del Michigan studio rileva.

Lo studio, pubblicato nel numero corrente di Evoluzione e comportamento umano, sottolinea l'importanza di dominanza relazionale nella selezione del partner e discute l'utilità evolutiva delle preoccupazioni circa l'accoppiamento maschio con le femmine dominanti.

"Questi risultati forniscono supporto empirico per la convinzione diffusa che le donne potenti sono in condizioni di svantaggio nel mercato del matrimonio, perché gli uomini preferiscono sposare donne meno compiuta", ha detto Stephanie Brown, autore principale dello studio e uno psicologo sociale presso l'Istituto per la messaggistica unificata Social Research (ISR).

Per lo studio, sostenuto in parte da una sovvenzione da parte del National Institute of Mental Health, Brown e co-autore Brian Lewis da UCLA testati 120 maschi e 208 studentesse, chiedendo loro di valutare la loro attrazione e il desiderio di affiliarsi ad un uomo e una donna che si diceva di sapere dal lavoro.

"Immaginate di avere appena preso un lavoro e che Jennifer (o Giovanni) è il vostro diretto superiore (o pari, o il vostro assistente)," studio ai partecipanti veniva detto come erano mostrata una foto di un maschio o una femmina.

Dopo aver visto le foto e ascoltare la descrizione del ruolo della persona al lavoro in relazione alle proprie, i partecipanti è stato chiesto di utilizzare un 9-scala di Likert (1 non è affatto, 9 è molto) di valutare la misura in cui essi piacerebbe andare a una festa con Jennifer e John, esercitando con la persona, risalente alla persona e sposare la persona.

Brown e Lewis scoperto che i maschi, ma non le femmine, sono stati più fortemente attratti da partner subordinato ad alta attività di investimento come il matrimonio e la datazione.

"I nostri risultati dimostrano che la preferenza maschile per subordinare le donne aumenta l'investimento nel rapporto aumenta", ha detto Brown. "Questo modello è coerente con la possibilità che ci sono stati vantaggi riproduttivi per i maschi che hanno preferito formare relazioni a lungo termine con i partner relativamente subordinato.

"Dato che l'infedeltà femminile è una grave minaccia per i maschi riproduttivi solo quando l'investimento è alto, una preferenza per i partner subordinato può costituire un vantaggio adattivo ai maschi nel contesto solo a lungo termine, investendo i rapporti --- non di una notte".

Secondo Brown, che è affiliato con l'Evoluzione ISR e programma di adattamento umano, le attuali conclusioni sono in linea con precedenti ricerche che dimostrano che le espressioni di vulnerabilità aumentare l'attrattiva del sesso femminile. "I nostri risultati forniscono anche ulteriori spiegazioni sul perché i maschi potrebbero occuparsi di dominio legati caratteristiche delle donne come l'età o il reddito relativo, e perché i maschi adulti di solito preferiscono partner che sono più giovani e rendere meno soldi".

http://www.umich.edu