Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Risultato delle prove dello screening dei tumori del falso positivo non solo nell'ansia ma anche nei costi economici supplementari

Le prove dello screening dei tumori possono produrre frequentemente i risultati di falso positivo che possono provocare non solo l'ansia ma anche i costi economici supplementari pure, secondo la ricerca condotta dagli scienziati al sistema di salubrità di Henry Ford, Detroit, Mich. e pubblicata nell'emissione di dicembre dell'epidemiologia, dei biomarcatori & della prevenzione del Cancro.

Fra 1.087 persone che partecipano ad una prova dello screening dei tumori che ha ricevuto una batteria delle prove per il cancro polmonare ovarico, colorettale e della prostata, 43 per cento hanno avuti almeno un risultato dei test del falso positivo, secondo Jennifer Elston Lafata, il Ph.D., Direttore del centro per ricerca sui servizi sanitari al sistema di salubrità di Henry Ford ed all'autore principale sullo studio.

“Poichè le nuove prove dello screening dei tumori le sono sviluppate è importanti da considerare non solo i loro vantaggi clinici potenziali, ma anche il loro potenziale per gli effetti contrari,„ ha detto Lafata, Direttore del centro per ricerca sui servizi sanitari al sistema di salubrità di Henry Ford. “Un tale effetto contrario è i costi di assistenza medica connessi con i risultati dei test dello screening dei tumori del falso positivo. Sebbene tali costi siano trascurati spesso, abbiamo indicato che possono essere abbastanza sostanziali.„

Specificamente, gli uomini che hanno incorso in un risultato del falso positivo per la prostata, il polmone o il cancro colorettale hanno stato in media $1.171 nelle spese supplementari di assistenza medica rispetto agli uomini a tutti gli schermi negativi. Più mezzo, 51 per cento, degli uomini nello studio ha avuto almeno una prova del falso positivo.

Per le donne, 36 per cento hanno avuti risultati di selezione del falso positivo. Le donne con uno schermo del falso positivo per il cancro polmonare ovarico, colorettale o hanno sperimentato $1.024 di più nelle spese di assistenza medica di seguito rispetto alle donne a tutti i risultati negativi.

Lo studio è stato costituito un fondo per dall'istituto nazionale contro il cancro e fa parte di più grande prova dell'efficacia di selezione per i cancri colorettali ed ovarici della prostata, del polmone.

“I risultati di questo più piccolo studio aggiungono all'organismo crescente di prova che evidenzia l'importanza di comprensione non solo dei vantaggi probabili di screening dei tumori, ma anche come l'accuratezza dei pazienti di impatti delle prove di selezione e delle spese di assistenza medica e così la redditività globale delle alternative differenti della selezione,„ Lafata ha detto.

“Sebbene la prova clinica per l'uso questi e di molte altre nuove prove di selezione ancora stia sviluppanda, molte tali prove di selezione sono già ampiamente usate in pratica quindi con conseguente che cosa può essere costi di assistenza medica supplementari sostanziali senza vantaggi conosciuti.„

I ricercatori del gruppo medico di Henry Ford che hanno collaborato con Lafata nello studio hanno incluso Janine Simpkins, M.A., Lois Lamerato, Ph.D., Laila Poisson, M.S., George divino, Ph.D. e le Cole Johnson, Ph.D. di Christine