Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le donne irsute molto probabilmente hanno disordini in relazione con l'eccesso dell'androgeno, soprattutto sindrome policistica dell'ovaia

Fra le donne durante i loro anni di gravidanza, anche gli importi minimi di capelli indesiderati nei reticoli maschio tipi - particolarmente in presenza di altri cambiamenti sottili - possono essere un segno di uno squilibrio ormonale collegato a vari effetti secondari e condizioni mediche seri, secondo l'edizione del dicembre 2004 del giornale americano dell'ostetricia e della ginecologia.

In uno studio di 188 donne condotte dai ricercatori al centro medico del Cedro-Sinai ed all'università di Alabama, Birmingham (UAB), 102 oggetti con la crescita in eccesso minima dei capelli ha avuto eccessivi livelli di androgeni, ormoni “maschii„ che esistono normalmente in donne in pochi importi.

“Conosciamo quella crescita in eccesso dei capelli nel reticolo maschio in donne, che chiamiamo irsutismo, generalmente siamo un buon indicatore che c'è uno squilibrio di fondo dell'ormone. Ora questo relativamente grande studio mostra quel quasi 55 per cento delle donne che hanno crescita indesiderata minima dei capelli avere un disordine in relazione con l'eccesso dell'androgeno, soprattutto la sindrome policistica dell'ovaia,„ ha detto Ricardo Azziz, MD, MPH, MBA, presidenza del dipartimento del Cedro-Sinai dell'ostetricia e della ginecologia, Direttore del centro per i disordini In relazione con l'androgeno e direttore esecutivo della società in eccesso dell'androgeno, un organismo di ricerca internazionale.

Fra tutte e 188 le donne nel lamentarsi di studio della crescita indesiderata minima dei capelli, 102 sono stati trovati per avere un disordine di fondo di eccesso dell'androgeno. Novantaquattro dei 102 ha sofferto dalla sindrome policistica dell'ovaia (PCOS), un disordine caratterizzato dalle numerose piccole cisti sulla periferia delle ovaie. Le donne con PCOS lottano spesso con le irregolarità mestruali, problemi di interfaccia ed il peso in eccesso ed essi sono al rischio aumentato di sviluppare il tipo il diabete, ipertensione e malattia di cuore di II.

Quattro dei partecipanti di studio sono stati diagnosticati con l'iperplasia adrenale non classica (NCAH), una disfunzione della ghiandola surrenale che piombo spesso allo sviluppo prematuro di peli pubici, dei periodi mestruali irregolari, del irsutismo e dell'acne severa, sebbene i pazienti con i moduli più delicati potessero notare pochi se tutti i sintomi. Altri quattro pazienti sono stati trovati per avere un disordine di sistema multiplo che proviene da un eccesso a lungo termine di insulina nella circolazione sanguigna che su-regolamenta la secrezione ovarica degli androgeni. La sindrome chiamata di HAIRAN (insulina hyperandrogenic acanthosis nigricans resistente), il disordine aumenta il rischio di irsutismo e di masculinization. Può essere riconosciuta dalle toppe ispessite caratteristica di interfaccia scura (acanthosis nigricans) e di altri sintomi.

Le valutazioni pazienti sono state completate fra il 1° gennaio 1995 ed il 30 giugno 2002 a UAB, dove il Dott. Azziz ha servito da professore nel dipartimento dell'ostetricia e della ginecologia e nel dipartimento di medicina prima dell'aggiunta del Cedro-Sinai. I partecipanti hanno completare un formulario di anamnesi ed hanno subito un esame fisico completo durante cui sono stati valutati per parecchi termini, compreso la presenza di capelli grezzi sull'orlo superiore, il mento ed il collo, il torace, l'addome superiore, l'addome più basso, le coscie, i braccia, la parte posteriore della tomaia ed il più lombo-sacrale.

“Nella nostra popolazione di studio delle donne con crescita indesiderata minima dei capelli, c'erano pochi preannunciatori di un disordine in eccesso dell'androgeno,„ ha detto il Dott. Azziz, ora servendo da professore e vicepresidente del dipartimento dell'ostetricia e ginecologia e professore nel dipartimento di medicina alla scuola di medicina di David Geffen al UCLA. “Ha paragonato alle loro controparti non commoventi, quelle ad un androgeno che il disordine in eccesso non ha differito nella corsa, alla massa dell'organismo, al grado di crescita dei capelli o alla storia della famiglia. Tuttavia, i pazienti con un disordine in eccesso dell'androgeno identificabile erano leggermente più giovani e più probabili da lamentarsi della sterilità.„

L'acne è stata veduta in circa un quarto della popolazione di studio, pregiudicando quelli con e senza un disordine in eccesso dell'androgeno ugualmente. Ma almeno la metà delle donne con acne e la crescita indesiderata minima dei capelli aveva elevato i livelli dell'androgeno ed i cicli rari e irregolari di ovulazione. Gli studi precedenti hanno indicato quello anche senza eccessiva crescita dei capelli, 55 - 86 per cento delle donne con acne hanno elevato i livelli dell'androgeno. Gli autori raccomandano, quindi, che donne con acne, particolarmente coloro che si lamenta della crescita indesiderata dei capelli, ricevono la valutazione ormonale approfondita.

Il singolo migliore preannunciatore di un disordine in eccesso dell'androgeno fra i pazienti con la crescita in eccesso minima dei capelli era la presenza di oligomenorrhea, periodi mestruali rari, sebbene alcune donne che hanno sostenuto avere periodi regolari fossero trovate per avere cicli ovulatori irregolari e un numero significativo di queste donne ha avuto un disordine di eccesso dell'androgeno.

Una diagnosi clinica del irsutismo è fatta dalla valutazione di un medico ed è basata sui disgaggi standardizzati. Le donne con il irsutismo vero trovano spesso la guida professionale per le loro circostanze di fondo perché la severità dei loro sintomi li forza cercare i servizi cosmetici.

“I Electrologists tendono ad essere il fronte per i pazienti con il irsutismo. Quando i electrologists riconoscono che il sintomo fa parte di più grande disordine, possono dare i rinvii appropriati, che permette ai pazienti di trovare il sistema diagnostico e la guida che del trattamento hanno bisogno di. Le donne con soltanto la crescita indesiderata minima dei capelli, tuttavia, hanno spesso uno squilibrio ormonale di fondo che va inosservato complessivamente,„ hanno detto il Dott. Azziz, supporto della mano amica della presidenza di Los Angeles nell'ostetricia ed in ginecologia al Cedro-Sinai.

“Purtroppo,„ ha aggiunto, “se i sintomi esterni sono minimi o significativi, molte donne osserva il hyperandrogenism come cosmetico piuttosto che un'anomalia endocrinologic. Troviamo che c'è una grande esigenza di più formazione dei medici, dei professionisti relativi e del pubblico per quanto riguarda prevalenza, i segni, la morbosità ed i trattamenti disponibili per questi disordini.„

Il centro del Cedro-Sinai per i disordini In relazione con l'androgeno è uno dei primi programmi nel paese che si specializza entrambi su e nel giù-regolamento dei livelli dell'androgeno in donne. Offre la prova approfondita, i trattamenti e supporto completo e ricerca sui meccanismi molecolari e sulle terapie future.