Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Assistenza Sanitaria Statale: A Burocrazia Basata a incompetenza

Nel 2002, General Accounting Office (GAO), ora conosciuto come l'Ufficio di Responsabilità di Governo, ha pubblicato uno studio che rivela che 85 per cento dei rappresentanti di servizio di assistenza al cliente di Assistenza Sanitaria Statale di tempo (CSRs) hanno dato la risposta sbagliata alle domande poste dai medici per quanto riguarda il modo adeguato fatturare Assistenza Sanitaria Statale in modo da ottenere il pagamento. I Centri per Assistenza Sanitaria Statale e Servizi di Medicaid (CMS) hanno promesso di intraprendere le azione per rimediare al problema.

Dopo l'esame dello studio 2002, ho concluso due anni fa quello che una scimmia potrebbe rispondere esattamente alle domande di criterio di Assistenza Sanitaria Statale come burocrate di Assistenza Sanitaria Statale. Oggi, dopo l'esame dei risultati dello studio di approfondimento del GAO, pubblicati nel luglio 2004, ho ritenuto coercitivo per trovare un più confronto appropriato e soggetto. La Mia ricerca ha cessato quando una creatura dal Bufonidae della famiglia si è offerta volontariamente i suoi servizi. Coperto in verruche ed in un promotore avido dell'a basso contenuto di carboidrati, dieta della errore-e-mosca, potrebbe, Io ha ritenuto, ha il diritto la roba da partecipare al mio studio del tipo di Gao.

Con attenzione nelle condizioni controllate, ho formulato nuovamente rispettivamente le domande di criterio dell'Assistenza Sanitaria Statale del GAO, di modo che il rospo ha potuto fornire “sì„ o “no„ risposta saltando alla destra o ha andato. Il risultato: 50 per cento del tempo, il rospo hanno risposto correttamente alle domande.

Dato la prestazione misera dei burocrati di Assistenza Sanitaria Statale rivelatrice nello studio 2002, si potrebbe pensare che i soprintendenti del CMS avessero preso i certi provvedimenti in modo da approssimarsi all'accuratezza del rospo.

Tariffa di Errore nel 2004

I risultati dello studio del GAO 2004, tuttavia, sono come segue: Novantasei per cento del tempo, Assistenza Sanitaria Statale CSRs hanno dato la risposta sbagliata alle domande poste dai medici per quanto riguarda il modo adeguato fatturare Assistenza Sanitaria Statale in modo da ottenere il pagamento. Quello è precisamente 46 per cento peggiore della prestazione del rospo.

Quanto difficili erano le domande? Le domande sono state catturate dai propri siti Web dei portafili. “Le domande hanno rappresentato il terreno comunale, domande di tendenza politica riguardo al modo adeguato fatturare Assistenza Sanitaria Statale per ottenere il pagamento.„ Ai funzionari del CMS sono stati permessi esaminare in anticipo tutte domande per assicurarsi che non fossero troppo duri. Gli appaltatori di Assistenza Sanitaria Statale anche sono stati detti che stavano andando essere provati: “Per facilitare le nostre chiamate, gestori informati della call center dei funzionari del CMS della nostra prova.„ Il CSRs ha saputo esattamente quando stavano esaminandi: “Durante le nostre chiamate, ci siamo identificati come rappresentanti del GAO ed abbiamo chiesto ad ogni CSR per rispondere alla nostra domanda come se fossimo fornitori.„ La prova, naturalmente, era “libro aperto„ che l'appaltatore di Assistenza Sanitaria Statale ha avuto tutte materie grezze scritte ed elettroniche necessarie per rispondere correttamente alle domande.

Criterio di Assistenza Sanitaria Statale Troppo Complesso

Che Cosa il GAO ha concluso era la causa di tale rendimento insufficiente? Tra l'altro, il GAO ha trovato che i criteri ed i regolamenti di Assistenza Sanitaria Statale erano così complessi e confusionari che nè Assistenza Sanitaria Statale CSRs nè gli esperti in criterio del CMS potrebbe capirli.

“I funzionari del CMS hanno riconosciuto che alcuni criteri contengono il linguaggio complesso. Inoltre, ci hanno detto che lo scopo dell'agenzia rapidamente di pubblicazione del criterio che è tecnicamente corretto può a volte adombrare il suo sforzo per elaborare un chiaro e documento comprensibile.„ Cioè pubblicano in alcuni casi espressamente i criteri incomprensibili di Assistenza Sanitaria Statale.

I criteri di Assistenza Sanitaria Statale in effetti sono così complessi che “il CMS ha conservato un'azienda di consulenza per scrivere gli articoli esplicativi sui nuovi criteri di Assistenza Sanitaria Statale.„ Effettivamente, il CMS riconosce che “l'addestramento specializzato è richiesto di capire i codici ed i modificatori di fatturazione che i fornitori devono comprendere sui loro moduli di reclami per ricevere il pagamento dal programma.„

Così, se la gente di cui il lavoro a tempo pieno è di scrivere ed interpretare Assistenza Sanitaria Statale i criteri devono impiegare le aziende di consulenza e dipende da quelle con “addestramento specializzato„ per capire i regolamenti che stessi hanno scritto, che cosa è un medico di pratica occupato supposto fare?

Con più di 200 cambi politici all'anno, il CMS egualmente ha indicato che era quasi impossible per l'Assistenza Sanitaria Statale CSRs da continuare con tutti cambiamenti: “Hanno spiegato che la posizione del CSR è particolarmente provocatoria perché, oltre ad imparare come accedere ed utilizzare ai sistemi di informazione multipli, questi impiegati devono restare all'altezza i cambi politici di Assistenza Sanitaria Statale per rispondere al vasto intervallo delle indagini ricevute dalle call center dei portafili.„

Grandezza del Problema

La portata del problema è sbalorditiva. Nel 2003, gli appaltatori di Assistenza Sanitaria Statale hanno risposto a 21 milione indagini “del fornitore„. Facendo Uso della stessa tecnica dell'estrapolazione che Assistenza Sanitaria Statale ha usato per recuperare i fondi dai medici, la tariffa di errore tradurrebbe nel 2003 a 20.160.000 risposte sbagliate “alle indagini del fornitore„. Anche facendo uso del preventivo conservatore del GAO del numero delle indagini “di tendenza politica„ di 500.000, quello ancora tradurrebbe nelle 480.000 risposte sbagliate sbalordenti. Il significato pratico è quello da qualche parte fra 480.000 e 20.160.000 reclami di Assistenza Sanitaria Statale illegale sono negati all'anno a causa di informazioni sbagliate fornite dai burocrati incompetenti di Assistenza Sanitaria Statale.

Consideri che cosa accadrebbe se il vostro fast food locale ottenesse agli ordini i 96 per cento sbagliati del tempo. Il mercato libero indirizzato al cliente non tollererebbe mai tale rendimento insufficiente. La burocrazia di Assistenza Sanitaria Statale del mercato del antifree-, tuttavia, è nè responsabile al sui “beneficiario/clienti,„ nè al suo schiavo “fornitori.„ Quindi, la burocrazia di Assistenza Sanitaria Statale non solo tollera il rendimento insufficiente, ma a giudicare dal modo riflette la prestazione, considera l'accuratezza e la competenza irrilevanti.

Valutazione delle Prestazioni dei Portafili

Lo strumento principale della svista del CMS è la valutazione delle prestazioni dei portafili (CPE), effettuata dai gruppi specialmente formati di esame del CMS. Qui è che cosa il GAO ha dovuto dire circa gli usi del CMS di criteri valutare le risposte del CSR alle indagini “del fornitore„: “Abbiamo trovato che i criteri di valutazione di CBE non sono destinati per verificare che le risposte del CSR ai fornitori fossero accurate.„ Infatti, il CMS reclama quello che valuta l'accuratezza delle risposte del CSR non è nella loro descrizione del lavoro: “Gli stimatori di CBE non sono tenuti a valutare la precisione delle risposte fornite da un CSR; piuttosto, si pensano che si assicurino che i portafili abbiano un sistema alle chiamate di video.„

Così che doCMSreview teams considera il più importante nella valutazione delle risposte del CSR alle indagini del fornitore? Incredibilmente, il tono ed il volume della voce del CSR ed altre cose di adulatore destinate per dispensare più rapidamente con la chiamata, sono stati dati la massima priorità nella valutazione della prestazione del CSR: “… [W] la e ha osservato un gruppo di esame di CBE concentrato sugli elementi procedurali come quanto tempo un visitatore è stato tenuto sulla tenuta, piuttosto che sopra se informazioni fornite erano corrette e complete.„ Ciò non è sorprendente, come “il CMS richiede che CSRs sia valutato sul cliente abilità-tale come il tono, il volume e cortesia vocali….„

Anche se i funzionari del CMS hanno voluto valutare l'accuratezza delle risposte del CSR, la mancanza di competenza e una definizione del termine “accurato„ le impedirebbero l'assolvimento deun tal compito: “… [W] la e ha riferito che nel 2002 la definizione di quel CMS di che cosa costituisce l'accuratezza è nè chiara nè specifica.„ E “… il CMS non ha riveduto la definizione.„

Poichè il GAO riconosce, “Senza tale orientamento o altri criteri si è collegato ai risultati misurabili, i portafili hanno poca base per valutare la precisione e la totalità di CSRs' risposte alle domande di tendenza politica.„ Ulteriormente, “i funzionari del CMS recentemente ci hanno detto… che in molti casi, gli stimatori di CBE non hanno la competenza per valutare l'accuratezza di CSRs' le risposte.„

Inoltre, dopo il rapporto caustico 2002 del GAO, CMS reso a nessun tentativo anche di farlo guardare come se stesse riflettendo la prestazione di CSRs. “Durante l'esercizio fiscale 2002, soltanto una call center dei portafili ha avuta indagini di CBE della copertura di un telefono del fornitore. Non una CBE è stata eseguita durante l'esercizio fiscale 2003.„ La conclusione che il CMS considera l'accuratezza e la competenza come irrilevante è inevitabile.

Perché tutto il medico continuerebbe “partecipi„ e soffra per mano di così burocrazia incompetente è incomprensibile.

L.R. Huntoon, M.D., Ph.D., F.A.A.N.
Redattore capo
Giornale dei Medici e dei Chirurghi Americani
[email protected]
Sito Web www.jpands.org del Giornale