Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sollievo di dolore virtuale per i bambini

I bambini che hanno la distrazione di un gioco di realtà virtuale mentre subiscono la fisioterapia postoperatoria, riferiscono una diminuzione significativa nella loro esperienza in dolore, la nuova ricerca all'università di Australia del sud ha trovato.

Nel primo studio sul suo genere effettuato con i bambini, i ricercatori al centro di UniSA per salubrità alleata provano ed i banchi delle scienze del computer e della scienza dell'informazione e di salubrità (fisioterapia) insieme con l'università di laboratorio della tecnologia dell'interfaccia umana di Washington, riferiscono che una poca realtà virtuale contribuisce a minimizzare il dolore postoperatorio per i bambini.

La guida di progetto di ricerca, il professore associato Karen più torva ha detto che il progetto UniSA ha trovato una riduzione di 41,2 per cento del dolore per i bambini che hanno provato la nuova tecnologia.

“La gestione di dolore per i bambini è abbastanza complessa. Ci sono emissioni con i dosaggi, un impatto più forte dagli effetti secondari e bambini non può tollerare in alcuni casi semplicemente gli agenti farmacologici tradizionali,„ il professor Grimmer ha detto.

“Seguendo una certa ricerca molto di promessa negli Stati Uniti con le vittime delle ustioni dell'adulto e l'uso di realtà virtuale come modulo di analgesia, stiamo esplorando come potremmo adattare questa tecnologia per i bambini che soffrono la chirurgia del paletto.

“Lavorando attraverso le discipline abbiamo sviluppato un gioco di realtà virtuale e trialed il suo uso sui bambini con paralisi cerebrale che hanno subito la chirurgia ai legamenti in loro cosciotti per evitare la spasticità. L'ambulatorio è seguito da una quantità di fisioterapia equo straziante per incoraggiare il ripristino ed il movimento negli arti.„

Su un periodo di sei giorni i bambini che trialing la cuffia avricolare e la cacciagione di realtà virtuale sono stati dati i farmaci di dolore normali ma potevano usare due volte al giorno la cacciagione oltre al farmaco per la metà (ordine ripartito con scelta casuale) delle loro sessioni della fisioterapia.

Ha chiesto di sottoporre a operazioni di disgaggio il loro dolore facendo uso di cinque fronti di taglio, denotanti i livelli di dolore, classificazioni globali di dolore dei pazienti' mentre usando la cacciagione di realtà virtuale erano significativamente più basso di senza la cacciagione.

La cacciagione di realtà virtuale è basata su un video gioco attuale, che è stato modificato estesamente dai ricercatori dal laboratorio portabile del computer di UniSA piombo dal professore associato Bruce Thomas.

I bambini che subiscono la testa di usura del trattamento hanno montato gli occhiali di protezione e le immagini di progetti informatici sugli occhiali di protezione, che sono mini videi. Facendo uso delle loro mani per gestire un mouse normale del computer, i bambini mirano a sparare ai mostri che compaiono mentre guidano un carrello del treno attraverso un castello.

Poiché sono limitate, forse riposandosi mentre hanno trattamento, i bambini non possono dettare dove stanno andando all'interno della cacciagione, ma devono guardarli che cosa sta accadendo altrimenti può ottenere lo scatto del `'.

La cacciagione sta stimolando mentalmente, che distrae i bambini e cattura la loro mente fuori dal dolore che stanno avvertendo. Le altre buone notizie, secondo la fine di Ben, socio di ricerca al laboratorio portabile del computer, sono che la maggior parte dei capretti hanno goduto di di giocare la cacciagione.

Il professor Grimmer dice i segni della ricerca un primo punto importante e di promessa nelle tecnologie di sviluppo aiutare i bambini con le malattie che hanno un alto fattore di dolore.

“Penso che tutti riconoscono che il dolore può molto demotivare, particolarmente per i bambini che possono avere bisogno di di lavorare con i regimi di esercizio per raggiungere l'ambulatorio completo del paletto di miglioramento o di ripristino,„ il professor Grimmer abbiamo detto.

“Con più contributo che a questa ricerca possiamo potere aprire un intero nuovo capitolo nella gestione di dolore per i bambini attraverso un intervallo delle malattie. L'intera nozione dei giochi di computer, delle tecnologie di realtà virtuale e del loro impatto sui bambini è entrato per una certa quantità negativa introduce gli anni recenti. Potere abbracciare quelle tecnologie per raggiungere qualcosa che potrebbe avere un impatto positivo potente sui bambini malati e migliorare il loro ripristino è qualcosa degno lavorare verso.„