Il ripristino Cardiaco ed i protocolli secondari di prevenzione all'imperativo impediscono gli attacchi di cuore ricorrenti

I Medici dovrebbero incoraggiare aggressivamente i pazienti a esercitarsi e seguire il ripristino cardiaco ed i protocolli secondari di prevenzione per impedire gli attacchi di cuore ricorrenti, l'Associazione Americana del Cuore raccomanda nella sua istruzione scientifica aggiornata su ripristino cardiaco e sulla prevenzione secondaria della coronaropatia.

La revisione dell'istruzione scientifica dell'associazione 1994 sottolinea le componenti di un programma ottimale di modifica di fattore di rischio e di ripristino per impedire gli attacchi di cuore ricorrenti ed offre le raccomandazioni per la ricerca futura su ripristino, compreso la casa, Internet o le terapie a livello comunitario.

“I programmi di riabilitazione Cardiaci rimangono poco usati in questo paese, con i soltanto 10 - 20 per cento dei 2 milione pazienti ammissibili un l'anno che l'attacco di cuore con esperienza o ha subito le procedure cardiache del maggiore che partecipano,„ ha detto Arthur Leon, M.D., presidente del gruppo e del professor di scrittura di Henry L. Taylor nella scienza di esercizio e nel potenziamento di salubrità all'Università di Minnesota a Minneapolis.

“Oltre ad una tariffa bassa di rinvio del medico, fattori che contribuiscono per sottoutilizzare dei servizi comprenda la motivazione paziente difficile ed il risarcimento di terzi insufficiente. Dobbiamo motivare i medici per essere più progressivi nell'istruzione e nel rinvio dei pazienti ai programmi di riabilitazione cardiaci e per motivare le società di assicurazioni per riguardarle.„

Nell'indirizzo delle componenti di un programma di riabilitazione cardiaco ottimale, l'istruzione sottolinea i vantaggi adi ripristino basato a esercizio. Comprende un riassunto dei risultati della ricerca che la morte cardiaca media di manifestazioni era 26 per cento più bassa nei pazienti di ripristino che esercizio-sono stati preparati hanno paragonato a coloro che ha ricevuto “la cura usuale.„ C'erano egualmente 21 per cento meno attacchi di cuore non fatali, 13 per cento meno oltrepassano gli ambulatori e 19 per cento meno angioplastie nella gente esercizio-preparata.

Leon ha detto che i vantaggi specifici della componente di addestramento di esercizio sono la capacità funzionale migliore per il paziente, funzione migliore del vaso sanguigno, miglioramento nei fattori di rischio cardiovascolari, flusso coronarico migliore, la stabilità elettrica migliore del muscolo di cuore (così diminuendo il rischio di perturbazione interna di ritmo del cuore), rischio diminuito di coaguli di sangue e lavoro e fabbisogni di ossigeno cardiaci diminuiti.

Oltre ad addestramento di esercizio, un programma di riabilitazione cardiaco ottimale include:

  • Riferimento e valutazioni del paziente di seguito;

  • Strategie Aggressive per la diminuzione dei fattori di rischio modificabili per la malattia cardiovascolare; quello comprende i livelli, il diabete, la pressione sanguigna ed il peso di gestione del lipido (colesterolo);

  • Consiglio Nutrizionale e di fumo di cessazione;

  • Incoraggiamento ad aderenza alla terapia farmacologica prescritta;

  • Consiglio Psicosociale e professionale/professionale.

Le raccomandazioni del gruppo per i campi della ricerca futura comprendono la comunità di valutazione, casa ed a interventi ed a gestione Basati a Internet di cura dai professionisti di sanità del non medico per complementare i servizi del medico. Il gruppo egualmente ha detto che la ricerca futura dovrebbe comprendere il paragone della redditività dei programmi sorvegliati tradizionali contro questi interventi alternativi relativi a migliorare la capacità funzionale dei pazienti', l'auto-efficacia, la vita indipendente, la modifica di fattore di rischio, uso a lungo termine della terapia, l'ri-ospedalizzazione valuta e qualità di vita. Questo tipo di studio ha potuto pregiudicare il risarcimento di terzi.

Dicono che la ricerca supplementare è richiesta di studiare gli effetti dell'esercizio di resistenza e di resistenza sui fattori di rischio di modificazione. Questa ricerca dovrebbe comprendere gli effetti dell'esercizio sulla funzione dell'arteria, sul flusso sanguigno, sull'infiammazione e su altri trattamenti biologici. La quantità di esercizio dovrebbe essere esaminata pure.

Il comitato sollecita le prove che più ulteriormente definirebbero il ruolo e l'effetto della terapia di esercizio fra più vecchio, la femmina ed i pazienti di minoranza etnica - gruppi che sotto-sono rappresentati tipicamente nei test clinici

Gli Studi dovrebbero chiarire i vantaggi indipendenti ed additivi di modifica di stile di vita nell'impedire gli eventi cardiovascolari ricorrenti. Inoltre, il gruppo di scrittura raccomanda che la ricerca dovrebbe valutare l'uso dei programmi di riabilitazione cardiaci come centri per la gestione intensiva di stile di vita per perdita di peso, attività fisica, nutrizione e contributo psicosociale alla gente con le condizioni mediche croniche supplementari quali il diabete di tipo 2 o la sindrome metabolica. “Impedire queste circostanze quanto segue il loro corso naturale nella malattia vascolare acuta e cronica sarebbe salvataggio ed economicamente utile,„ gli autori scrivono.

http://www.americanheart.org