Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Herpesviruses è dappertutto!

Uno studio basato sulla popolazione sull'infezione umana primaria di herpesvirus 6 è riferito nella questione attuale Di New England Journal di Medicina (NEJM).

Il herpesvirus Umano 6 (HHV-6) ora è stabilito clinicamente come la causa della malattia eruttiva distinta di sixth dell'infanzia. Il Virus del morbillo, le eruzioni negli streptococchi del gruppo A ed il virus di rosolia sono le cause delle prime tre malattie; il parvovirus B19 è la causa della quinta malattia.

Herpesviruses ha molto in comune; il fattore più interessante compartecipe da tutto è la loro capacità di stabilire uno stato persistente che segue l'infezione primaria.

Ciò significa che una volta che una persona è stato infettata con un herpesvirus, lui o lei è sempre suscettibile delle infezioni ricorrenti; la reinfezione vede l'emergenza del virus ereditario. Il sito della latenza virale varia. Malgrado l'assenza di sintomi visibili l'infezione potrebbe comparire comunemente nelle secrezioni orali (per HSV-1, EBV, CMV, HHV-6 e HHV-7), le secrezioni genitali (HSV-2, CMV e HHV-6), urina

(CMV), globuli bianchi (CMV, HHV-6 e HHV-7) e latte materno (CMV e HHV-7). L'immunità Ospite pregiudica sia la possibilità di reinfezione che la severità della malattia. Generalmente maggior il danno immune, maggior la possibilità delle infezioni di ricorso.

Dato l'alta incidenza delle infezioni di herpesvirus e della loro capacità latente, l'avvenimento di questi virus è chiaro. Negli Stati Uniti, le infezioni contratte nell'infanzia, sono presenti in almeno 50 per cento di giovani adulti.

Nella questione attuale del Giornale, nota di Zerr et al. (pagine 768-776) che circa tre quarti dei bambini è stato infettato con HHV-6 entro due anni. I Dati da altri studi suggeriscono che l'infezione con HHV-7 abbia un simile reticolo. Chiaramente, le infezioni di herpesvirus sono molto comuni ed in qualunque momento, una percentuale sostanziale di popolazione sta spargendo uno o più di questi agenti infettante, mantenendo la catena di trasmissione e l'alto avvenimento dell'infezione.

Anche se la maggior parte delle infezioni causate dai herpesviruses è senza sintomi o delicata il grado di infezioni attribuibili ai virus di herpes rimane sostanziale. Ancora, la morte dovuto i herpesviruses è una questione importante per la popolazione alterata immune in continuo aumento.

HHV-6 inizialmente è stato isolato nel 1986 dagli anticorpi degli adulti alterati immuni; in due anni è stato descritto come la causa della maggior parte dei casi della sesta malattia (sesta malattia), un'infezione risalente del 1910, è caratterizzato in bambini da alta febbre per i fino a cinque giorni, seguita dall'inizio di un'eruzione rosa, sul collo e sul circuito di collegamento. L'aspetto improvviso dell'eruzione ha dato alla malattia il significato ““di subitum di nome “subitum del esantema„ („ improvviso„ nel Latino).

HHV-6, come causa importante della malattia in bambini piccoli, conseguentemente è stato registrato in bambini portati ai pronto soccorsi con febbre.

10 - 50 per cento delle malattie di febbre che piombo ad una visita di pronto soccorso sono stati attribuiti HHV-6 all'infezione, l'età di punta dell'infezione che è di sei - nove mesi. La Nostra comprensione dello spettro completo della malattia che è attribuibile a questo virus è ostacolata dalla mancanza di studio conclusivo e basato sulla popolazione di HHV-6 oltre l'impostazione dell'ospedale. Uno studio da Zerr et al. facendo uso dei discorsi programmatici intensivi di studio questa imperfezione.

Gli studi Precedenti hanno indicato che la saliva è la sorgente principale del virus contagioso. Questi studi egualmente dimostrano che le persone che verificano il positivo a moduli di Herpesvirus, tettoia hanno riattivato frequentemente i virus durante le loro vite. Catturati insieme, questi studi ci mostrano un fatto medicamente provato inevitabile: Herpesviruses è dappertutto!

Vedi http://content.nejm.org/ e http://content.nejm.org/cgi/content/short/352/8/768