Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cronologia della tracheotomia

La tracheotomia, realizzata su Papa Giovanni Paolo II, è un'incisione trasformata la trachea, o trachea, attraverso la parte anteriore del collo di una persona.

Quando le vie respiratorie superiori di una persona sono bloccate, un chirurgo del collo e della otorinolaringoiatra-testa (orecchio, punta e specialista della gola) può realizzare una tracheotomia per creare le vie respiratorie alterne. L'Aria può poi essere trascinata i polmoni via un'apertura nella trachea, oltrepassante i corpi estranei, le secrezioni, o il gonfiore. Questa apertura può essere temporanea o permanente, secondo i bisogni del paziente determinato.

Col passare del tempo, la tracheotomia è andato da vari nomi, fra loro pharyngotomy, laryngotomy, bronchotomy, la tracheotomia e la tracheotomia. La tracheotomia di parola in primo luogo è sembrato in stampa nel 1649, ma non era comunemente usata fino un secolo a più successivamente. La Tracheotomia si riferisce specificamente all'apertura, o allo stoma, creato dalla procedura della tracheotomia. A Volte questo termine è usato scambievolmente con la tracheotomia per riferirsi all'operazione stessa.

Il dipinto conosciuto più iniziale di una tracheotomia è trovato sulle compresse Egiziane che datano circa da 3600 B.C.E., durante la Prima Dinastia. Tuttavia, non era prontamente accettato. Coelius Aurelianus, scrivente nel V secolo C.E., si riferisce come “un'operazione fantastica„ e “idea inutile ed irresponsabile.„ Quindi, non era fino alla Rinascita, quando interesse nello studio scientifico aumentato, che i chirurghi si sono sviluppati più di mentalità aperta circa l'esperimento con la chirurgia sulla trachea ed hanno eseguito i tracheotomies per varie ragioni.

i chirurghi del collo e della otorinolaringoiatra-Testa eseguono due di ogni tre tracheotomies fatti negli Stati Uniti. Nella maggior parte delle facoltà di medicina, un membro di questa specialità insegnerà all'medico-in-addestramento a come effettuare questa procedura di emergenza.

Una cronologia più dettagliata della tracheotomia può essere trovata visualizzando nel John Q. Adams Center per la Cronologia della Chirurgia del Collo e della Otorinolaringoiatria-Testa situata adiacente all'Accademia Americana delle sedi della Chirurgia del Collo e della otorinolaringoiatria-Testa in Alessandria d'Egitto, VA, o vedi la mostra della tracheotomia a http://www.entnet.org.