La terapia Conoscitiva può essere efficace quanto i farmaci antideprimenti nel trattamento iniziale del moderato alla depressione principale severa

La terapia Conoscitiva, quando se da un terapista con esperienza, può essere efficace quanto i farmaci antideprimenti nel trattamento iniziale del moderato alla depressione principale severa, secondo un articolo nell'emissione di Aprile degli Archivi della Psichiatria Generale.

“I farmaci Antideprimenti sono il trattamento più ampiamente usato per disordine depressivo principale negli Stati Uniti,„ secondo informazioni di base nell'articolo. L'efficacia dei farmaci antideprimenti è stata sostenuta alle nelle prove controllate a placebo ripartite con scelta casuale, particolarmente in persone con la depressione più severa. La terapia Conoscitiva egualmente ha indicato il potenziale nel trattamento del disordine depressivo principale.

Robert J. DeRubeis, Ph.D., dall'Università Della Pennsylvania, Filadelfia e colleghi ha paragonato moderatamente l'efficacia dei farmaci antideprimenti alla terapia conoscitiva in 240 ai pazienti severamente depressi. I partecipanti di Studio sono stati definiti a caso per ricevere il farmaco antideprimente (N = 120), il placebo della pillola (N = 60), o la terapia conoscitiva (N = 60). Quelli nel gruppo del farmaco sono stati dati la paroxetina o il placebo per otto settimane, con le dosi che aumentano come tollerati. Dopo otto settimane del trattamento, per quelle insensibili alla paroxetina, il trattamento è stato aumentato con il carbonato di litio o il cloridrato della desipramina. I Pazienti nel gruppo conoscitivo di terapia hanno assistito due volte settimanalmente a 50 sessioni minute per le prime quattro settimane, una o due volte settimanale per le otto settimane medie e poi una volta settimanale per le quattro settimane definitive.

Ad otto settimane del trattamento, i tassi di risposta erano 50 per cento nel gruppo del farmaco, 43 per cento nel gruppo conoscitivo di terapia e 25 per cento nel gruppo del placebo. Dei 47 pazienti che hanno ricevuto un trattamento aumentato del farmaco, 32 (64 per cento) sono stati dati il litio, 28 (56 per cento) erano desipramina prescritta ed uno (due per cento) sono stati trattati con la venlafaxina. A sedici settimane del trattamento, i tassi di risposta erano 58 per cento per i pazienti che ricevono i farmaci antideprimenti e per quelli che ricevono la terapia conoscitiva. Le tariffe della Remissione erano 46 per cento nei pazienti dei farmaci antideprimenti e 40 per cento nei pazienti conoscitivi di terapia.

“Nel complesso, questi risultati non supportano la linea guida Psichiatrica Americana corrente di Associazione, in base al TDCRP [Il Trattamento del Programma Di Ricerca Di Collaborazione di Depressione], che “la maggior parte (deprimente moderatamente e severamente) dei pazienti richiederanno il farmaco,„ “lo stato dei ricercatori. “Sembra che la terapia conoscitiva possa essere efficace quanto i farmaci, anche fra i pazienti esterni più severamente depressi, almeno quando se dai terapisti conoscitivi con esperienza.„

http://www.archgenpsychiatry.com