La Gente con il tremito essenziale è più probabile sviluppare la demenza

La Gente con il tremito essenziale, un disordine di movimento che causa stringere delle mani, della testa, della voce, o dell'organismo, è più probabile sviluppare la demenza, secondo la ricerca che sarà presentata all'Accademia Americana della Riunione Annuale della Neurologia cinquantasettesima in Miami Beach, Fla., 9-16 aprile 2005.

La Gente con il tremito essenziale era più di due volte più probabilmente sviluppare la demenza che la gente che non ha avuta il disordine di movimento.

“Questo è il primo studio per suggerire che il tremito essenziale sia associato con lo sviluppo di demenza,„ ha detto lo studio l'autore Julián Benito-Leon, il MD, PhD, del Policlinico di Mostoles a Madrid, la Spagna. “Ancora non sappiamo se la demenza è dovuto lo stesso problema di fondo che sta causando il tremito essenziale o se è causato da un altro problema.„

Lo studio ha compreso un'indagine di porta in porta degli anziani in Spagna centrale. Lo studio ha seguito 202 persone con il tremito essenziale e 3,541 persone senza i disordini di movimento o di demenza per una media di tre anni. Durante quel tempo, 15 della gente con il tremito essenziale hanno sviluppato la demenza, o 7,4 per cento, confrontati a 126 persone in gruppo di controllo, o 3,5 per cento.

Il tremito Essenziale è uno stato comune, pregiudicante fino a 1 in 5 persone sopra l'età 65.

http://www.aan.com/