I prodotti farmaceutici di massimo hanno registrato il brevetto per il metodo di identificazione dal punto di vista terapeutico degli agenti immunosupressive efficaci

I prodotti farmaceutici di massimo hanno annunciato numero di brevetto pubblicato ufficio degli Stati Uniti degli Stati Uniti di brevetto e di marchio di fabbrica 6.828.091 B2, intitolato “metodo di identificazione degli immunosoppressori.„

Il brevetto riguarda un metodo per l'identificazione dal punto di vista terapeutico degli immunosoppressori attivi schermando per i composti che inducono il apoptosis in T o linfociti B attivati. Il Apoptosis è individuato misurando l'attività di caspase-3, un enzima essenziale nella morte programmata delle cellule.

“Le risposte immunitarie eccessivamente aggressive sono stato associate con molte malattie serie quali l'artrite, la malattia del trapianto contro l'ospite, la malattia di viscere infiammatoria ed altre circostanze. Come nostra comprensione di queste malattie ha progredito, l'esigenza di terapeutica immunosopressiva mirata a è diventato più evidente. La nostra tecnologia privata della selezione permette che il massimo trovi i composti che sopprimono selettivamente T o i linfociti B attivati ed identificano quelli promessa della tenuta come droghe immunosopressive potenziali,„ Ben commentato Tseng, il Ph.D., vicepresidente della ricerca per i prodotti farmaceutici di massimo. “Mentre il nostro fuoco primario rimarrà su ricerca e sviluppo dei composti che inducono il apoptosis in cellule tumorali, egualmente lavoreremo per sfruttare le più vaste applicazioni della nostra piattaforma della tecnologia.„

Il Cancro è caratterizzato dalla crescita incontrollata delle cellule (per esempio, formazione del tumore). Una ragione per questa crescita incontrollata è rendere non valido, o l'assenza, del trattamento naturale della morte programmata delle cellule ha chiamato il apoptosis. Il Apoptosis è avviato normalmente quando una cella sopravvive il suo scopo o è danneggiato seriamente. Uno degli approcci di promessa nella lotta contro cancro è di indurre selettivamente il apoptosis in celle cancerogene, quindi controllando e forse invertendo, la crescita impropria delle cellule.

I ricercatori di massimo possono identificare efficientemente i nuovi candidati della droga di cancro e gli obiettivi molecolari che inducono selettivamente il apoptosis in cellule tumorali con l'uso della genetica chimica e della nostra tecnologia in tensione privata della selezione di alto-capacità di lavorazione caspase-3 delle cellule. La genetica chimica è un approccio della ricerca che studia l'effetto di piccoli candidati della droga della molecola sull'attività cellulare di una proteina, permettendo ai ricercatori di determinare la funzione della proteina. Facendo uso di questo approccio con la sua tecnologia privata della selezione caspase-3, i ricercatori di massimo possono mettere a fuoco la loro ricerca sull'attività cellulare di piccoli candidati della droga della molecola e sulla loro relazione al apoptosis. Il fuoco sul apoptosis è raggiunto schermando per l'attività di caspase-3, un enzima con un ruolo essenziale nella fenditura delle altre proteine importanti necessarie per causare la morte delle cellule con il apoptosis. Questa combinazione di tecnologia chimica della selezione del massimo e della genetica, permette che i ricercatori scoprano e verifichino rapido l'effetto di piccole molecole sulle vie e sugli obiettivi molecolari determinanti per il apoptosis e che guadagna le comprensioni nel loro potenziale come nuovi agenti anticancro.

La tecnologia della selezione del massimo è egualmente particolarmente versatile poiché può adattare le sue analisi per quasi qualunque tipo del tumore che può essere coltivato e può misurare l'attivazione di caspase dentro i tipi multipli delle cellule (per esempio cellule tumorali, celle immuni, o linee cellulari dai sistemi differenti dell'organo o dalle celle geneticamente costruite). Ciò permette che i ricercatori di massimo trovino i candidati potenziali della droga che sono selettivi per i tipi specifici del cancro, che possono contribuire ad identificare i candidati che forniscono il vantaggio terapeutico aumentato e la tossicità diminuita.

Le capacità della selezione della alto-capacità di lavorazione del massimo permettono che i ricercatori schermino circa 30.000 composti al giorno. Fin qui, questo programma ha identificato parecchie famiglie dei composti con i meccanismi potenzialmente novelli che inducono il apoptosis in cellule tumorali. Quattro composti dall'interno di queste famiglie hanno progredito per piombo lo stato del candidato della droga con i efficacies preclinici provati nei modelli del tumore e negli obiettivi molecolari identificati. Il candidato più avanzato da questo programma sta fornendo una prova di fase 1 con collaborazione con la genetica innumerevole.