Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Pandemia di Influenza aviaria una minaccia molto reale

Una nuova pandemia di influenza sta vedenda dagli esperti come l'emergenza di salute pubblica globale più significativa causata da un agente patogeno naturale.

Dal 1918 quando più di 40 milione di persone sono morto in uno scoppio globale di influenza ci sono stati altri due scoppi pandemici, 1957 in Sud-est Asiatico che ha provocato 2 milione morti e un un milione di più ancora è morto nella pandemia 1968.

Negli ultimi 12 mesi, il mondo si è mosso più vicino ad una pandemia di influenza che è stato in qualunque momento da allora. I fattori cruciali che potrebbero scintillare fuori da una pandemia sono un nuovo sottotipo del virus trasmissibile agli esseri umani, che ha la capacità di ripiegare in esseri umani e di causare la malattia ed efficientemente sono trasmessi dall'uomo a uomo.

Gli esperti in Salubrità sono interessati che il virus di influenza aviaria corrente, H5N1, incontra questi presupposti. La prima istanza della trasmissione da uomo a uomo probabile è stata riferita nel settembre 2004 in Tailandia ed anche se questa sembra essere una cassa isolata, gli esperti sono dubbi e che pensano che altri non possano essere identificati e riferiti.

Dei 88 ha identificato i casi umani in Asia, da ora a metà aprile 2005, 51 di loro era morto. Le vittime principali sono state giovani, adulti in buona salute e questa sta imbarazzando gli esperti scientifici.

Il virus H5N1 ora è endemico in molti paesi sud-Asiatici e gli esperti ora stanno puntando sul contenimento piuttosto che l'estirpazione. In primo luogo è stata identificata nel 1997 e dal 2004 il virus di influenza aviaria è diventato più patogeno, sopravvivendo parecchi giorni a più di lunghezza, è stato trovato in mammiferi e può essere asintomatico - 1/3 delle anatre nazionali in Tailandia secondo le informazioni ricevute è infettato senza sviluppare alcuni segni ovvi.

Un esperto dall'Organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha stimato che anche nello scenario di migliore caso il numero di vittime globale potrebbe essere fra 2 e 7 milione di persone.

Il WHO stava invitando tutti i governi a gennaio questo anno ad elaborare ed applicare una pianificazione nazionale di preparazione ed a rinforzare la sorveglianza globale di influenza.