Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca prova i pericoli di sale

Gli scienziati dell'università di Sydney hanno provato che il sale ha un effetto d'induzione pericoloso sulla gente che soffre dall'ipertensione, o “ipertensione„.

Quando la gente ottiene uno spavento, il loro sistema nervoso simpatico è attivato ed avvertono un'attività  di adrenalina. Ma la gente con ipertensione avverte un aumento continuo nell'attività comprensiva del nervo quando consumano il sale dietetico, secondo i ruscelli del Dott. la Virginia dello studioso degli Stati Uniti Fulbright ed il professor Roger Dampney (rappresentato) dal dipartimento di Sydney della fisiologia.

La loro ricerca di collaborazione ha redatto i nuovi dati per supportare l'ipotesi che il sale dietetico attiva il cervello nelle vittime di ipertensione, producendo gli aumenti continui nell'attività comprensiva del nervo, o che cosa comunemente è chiamato “la risposta volo/di lotta„.

Le conseguenze di ipertensione incontrollata sono vaste ed estremamente gravi, compresi i colpi, attacchi di cuore e cuore e insufficienza renale. Intorno 28 per cento della popolazione australiana soffrono da una pressione sanguigna di più di 120/80.

Il Dott. Brooks, dall'università di salubrità e di scienza dell'Oregon negli Stati Uniti e corrente basata a Sydney, ha detto: “Lungamente è stato sospettato che il sale attiva il cervello nella gente che soffre dall'ipertensione aumentando la concentrazione nel sale nel sangue. La nostra ricerca ha generato le informazioni empiriche reali per supportare questa.„

In gente in buona salute, l'attività comprensiva del nervo ha potuto accadere per alcuni secondi con una scarica accompagnante di adrenalina. La frequenza cardiaca aumenta ed i vasi sanguigni sono restretti. Tuttavia, la gente con ipertensione compare agli aumenti continui esperienza durante tali attività, mesi o anni scorsi a volte e questo aumento è esagerato con sale dietetico aumentato.

“Malgrado la ricerca finora, abbiamo non potuti capire perché il sale aumentato aumenta la pressione sanguigna nella gente che ha ipertensione,„ ha detto il Dott. Brooks.

Riflettendo i fattori ormonali che agiscono sul cervello dopo l'aumento il sale, il professor Dampney e del Dott. dietetici Brooks stanno definendo più chiaro la causa di questa attività e verificheranno un'ipotesi riguardo al meccanismo nel cervello che genera la risposta neurale particolare.

Il professor Dampney ha detto: “Sospettiamo che un nucleo all'interno del hypothalmus svolge un ruolo centrale, il hypothalmus che è la regione che gestisce gli elementi incoscienti vitali quali la temperatura corporea, il regolamento di pressione sanguigna ed i livelli del glucosio. Stiamo verificando le dimensioni a cui i bassi livelli di gas dell'ossido di azoto - normalmente un inibitore del neurone - aumentano l'attività neurale comprensiva in vittime di ipertensione.„

La ricerca del professor Dampney e del Dott. Brooks ha potuto piombo agli efficaci trattamenti per ipertensione ed i sui problemi associati.

Il progetto complementa la loro competenza, combinante la ricerca del professor Dampney sul controllo del cervello del sistema nervoso e sulla ricerca del Dott. Brooks sull'ipertensione.