Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le Nuove Tecniche di risonanza magnetica possono aiutare i pazienti ad evitare la chirurgia del ginocchio

I Pazienti con gli strappi meniscal sospettati o altre lesioni alle loro ginocchia possono potere evitare l'ambulatorio artroscopico avendo una Risonanza magnetica 3-Tesla invece, due studi insieme indicano.

I Ricercatori hanno confrontato 3-Tesla MRI (una versione più recente di MRI standard) al arthroscopy ed hanno trovato che 3-Tesla MRI ha avuto una tariffa di accuratezza di 96% nella rilevazione degli strappi meniscal. Le Risonanze magnetiche potevano identificare 108 dei 112 strappi meniscal che sono stati trovati quando l'ambulatorio artroscopico è stato eseguito, hanno detto Tom Magee, MD, dalla Rappresentazione di Neuroskeletal nell'Isola di Merritt, in FL e nell'autore principale di entrambi gli studi. C'erano tre casi in cui il MRI ha dimostrato uno strappo meniscal, non veduti sul arthroscopy, il Dott. Magee hanno notato. “Poiché 3-Tesla MRI è accurato, possiamo esaminare con confidenza i pazienti con gli strappi meniscal sospettati per determinare se hanno bisogno immediatamente della chirurgia o se potessero trarre giovamento da ripristino in primo luogo per vedere se la loro ferita al ginocchio guarisce, possibilmente evitando chirurgia complessivamente,„ il Dott. Magee ha detto.

3-Tesla MRI può essere eseguito in un modo unico (chiamato rappresentazione isotropa) in moda da potere vedere il ginocchio da tutti gli angoli e gli aerei quindi abbiano ricostruito dimensionale tre come “arthroscopy virtuale.„ Ciò mostra la promessa non solo nella rilevazione degli strappi meniscal, ma il ACL strappa, le lesioni di MCL e le ferite al ginocchio chondral pure, il Dott. Magee hanno detto. “Abbiamo confrontato questa nuova tecnica alla rappresentazione convenzionale del ginocchio di RISONANZA MAGNETICA ed abbiamo trovato che entrambi sono ugualmente accurati. Il vantaggio per la nuova tecnica è che può essere fatto più velocemente con meno moto paziente,„ il Dott. Magee ha detto. Inoltre, la nuova tecnica mostra la promessa meglio nella caratterizzazione degli strappi meniscal come stabili o instabili. “Se uno strappo è stabile, il paziente non può avere bisogno della chirurgia; uno strappo instabile (lo strappo può essere mosso durante la chirurgia) richiede la chirurgia presto piuttosto che successivamente,„ ha detto. Il Dott. Magee avverte che la rappresentazione isotropa di RISONANZA MAGNETICA è nuova e non è abbastanza pronta a sostituire la rappresentazione standard del ginocchio di RISONANZA MAGNETICA. Tuttavia, è promettente potrebbe finalmente sostituire le tecniche di rappresentazione correnti del ginocchio.

Meniscal strappa ed altre ferite al ginocchio sono comunemente - veduto in tutti i tipi di pazienti, il Dott. Magee ha detto.

Lo studio è stato presentato alla Riunione Annuale Americana della Società della Rontgen Razza a New Orleans, LA.

http://www.arrs.org