Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Una pianificazione di venti paesi da andare senza fumo

Almeno 20 paesi intorno al mondo stanno lavorando verso i luoghi pubblici senza fumo ed è tempo affinchè il Regno Unito fornisca un forte cavo, l'amministratore delegato del Regno Unito di ricerca sul cancro dichiara.

La pressione sul Regno Unito monterà oggi quando la Svezia fa parte dei sei paesi che già hanno applicato la legislazione senza fumo completa - Irlanda, Norvegia, Nuova Zelanda, Malta, Italia e Bhutan.

Il professor Alex Markham dell'amministratore delegato del Regno Unito di ricerca sul cancro dice: “Fermare il fumo nei posti di lavoro e nei luoghi pubblici qui acclusi è il pezzo singolo più efficace dei paesi di atto può catturare per fermare il danno provocato da fumo di seconda mano.„

Il governo BRITANNICO corrente propone un'estremità al fumo in tutti i posti di lavoro e luoghi pubblici qui acclusi in Inghilterra e Galles da ora al 2008, ma pianificazione esentare i pub che non serviscono l'alimento “pronto„. Ciò lascerà molti migliaia di lavoratori sprotetti.

La Scozia già ha scelto promulgare un divieto completo di fumo nei luoghi pubblici, senza tali esenzioni.

Il professor Markham aggiunge: “Le esperienze nei paesi che hanno manifestazione senza fumo andata che la legislazione funziona il più bene quando contiene come poche esenzioni come possibili.

“Il successo della legge senza fumo irlandese fornisce al Regno Unito un modello eccellente.

“Contributo alla loro legge aumentata significativamente dopo che è stata introdotta il 29 marzo l'anno scorso. Le statistiche rivelano che 98 per cento del pubblico irlandese credono che i posti di lavoro siano più sani dall'introduzione della legge.„

Complessivamente 66 paesi hanno ratificato la convenzione quadro dell'organizzazione mondiale della sanità su controllo del tabacco, che si è trasformato in in diritto internazionale il 27 febbraio questo anno.

Re di Jean, Direttore di controllo del tabacco a ricerca sul cancro Regno Unito, dice: “La convenzione quadro è destinata per permettere all'atto coordinato sulla devastazione, ma interamente evitabile, carico di fumo su molti paesi già impoveriti.

“Il documento del punto di riferimento stabilisce, tra l'altro, che gli Stati membri devono assicurare la protezione per i loro cittadini da fumo di seconda mano. È incoraggiante che tanti paesi stanno agendo verso questa estremità.„

Il professor Markham aggiunge: “I posti di lavoro fumosi sono collocati per essere relegati a cronologia dappertutto.

Il governo BRITANNICO deve catturare il comando introducendo la legislazione completa per i posti di lavoro senza fumo ed i luoghi pubblici qui acclusi, senza le esenzioni, appena possibile.„