Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il succo di Mirtillo rosso può essere efficace nel trattamento degli una serie di virus gastrointestinali

Succo di Mirtillo rosso, lungamente considerato un rimedio domestico alle infezioni di apparato urinarioIl succo di Mirtillo rosso, lungamente considerato un rimedio domestico alle infezioni di apparato urinario, può anche essere efficace contro una serie di virus gastrointestinali secondo i ricercatori dall'Istituto Universitario di St Francis a Brooklyn, New York. Riferiscono oggi i loro risultati alla 105th Assemblea Generale della Società Americana per Microbiologia.

“L'aggiunta del cocktail disponibile nel commercio del succo di mirtillo rosso ai virus intestinali ha provocato le riduzioni virali sotto i livelli detectible di infettività,„ dice Patrice Cohen, un ricercatore sullo studio.

Le infezioni virali Intestinali rappresentano ogni anno la malattia e miliardi significativi di dollari nelle spese mediche negli Stati Uniti e nel mondo intero. Al livello internazionale, particolarmente nei paesi in via di sviluppo, le centinaia di migliaia di morti infantili accadono annualmente dovuto le infezioni virali intestinali.

“Nei cinque anni ultimi, sempre più un grande numero degli studi ha suggerito il succo di mirtillo rosso per essere un efficace prodotto commerciale per la riduzione delle infezioni di apparato urinario di donne,„ dice Cohen. trovando quello piombo il gruppo di ricerca verificare l'efficacia del succo di mirtillo rosso come agente antivirale possibile.

I ricercatori hanno usato il rotavirus intestinale SA-11 (SA-11) della scimmia e un gruppo di reovirus intestinali della capra, come sistemi intestinali di modello del virus. Il Trattamento di SA-11 con il succo di mirtillo rosso ha impedito al virus di fissare ai globuli rossi o di infettare le sue cellule ospiti. La Visualizzazione delle colture cellulari ospite SA-11 da alta microscopia di ingrandimento (elettrone) ha mostrato un'assenza di particelle virali nelle cellule ospiti curate del succo di mirtillo rosso.

“I Nostri studi suggeriscono da un effetto antivirale indotto da succo del mirtillo rosso sopra gli agenti causa di malattie virali animali intestinali selezionati. Gli studi Supplementari sotto forma di prove umane devono essere svolti per determinare tutti gli effetti benefici del consumo del succo di mirtillo rosso come mezzi per contribuire a diminuire l'incidenza della malattia intestinale virale,„ dice Cohen.

Lo studio è stato svolto da Patrice Cohen, da Louisa Sethi e da Cindy Bastien, nell'ambito del mentoring di DRS. Steven M. Lipson ed Allan Burdowski ed in collaborazione con Dott. Robert Gordon, dalla Scuola di Medicina di Monte Sinai in New York. Lo studio è costituito un fondo per dall'Istituto del Mirtillo rosso, il Wisconsin Cranberry Board, Inc. e tramite Sussidio Per La Ricerca della Facoltà dell'Istituto Universitario di St Francis.

http://www.asm.org/