I Bambini che nascevano prematuramente sono più probabili avere problemi dell'occhio

I Bambini che nascevano prematuramente sono più probabili avere problemi visivi a 10 anni che i bambini che erano in pieno termine nato, secondo uno studio nell'emissione di Giugno degli Archivi dell'Oftalmologia.

L'Occhio ed i problemi neurologici sono comuni in bambini prematuri, secondo informazioni di base nell'articolo, ma piccolo è conosciuto circa gli effetti della prematurità sull'acuità visiva, sulla nitidezza o sulla chiarezza della visione. Lo studio corrente ha valutato entrambi prematuramente sopportati ed i bambini a termine all'età di 10 anni per determinare gli effetti sull'acuità visiva della prematurità da solo, di retinopatia della prematurità (DISPOSITIVO DI PROTEZIONE IN CASO DI CAPOVOLGIMENTO, un disordine dei vasi sanguigni della retina che è comune in bambini prematuri) e di cryotherapy (il trattamento standard per il DISPOSITIVO DI PROTEZIONE IN CASO DI CAPOVOLGIMENTO).

Eva K. Larsson, M.D., dell'Ospedale Universitario di Upsala, Upsala, la Svezia e colleghi ha confrontato l'acuità visiva per la distanza e la visione vicina dei bambini di 10 anni sopportati prematuramente o del termine completo nella Contea di Stoccolma, Svezia fra 1988 e 1990. Dei 216 bambini prematuramente nati, 131 non hanno avuti retinopatia della prematurità alla nascita. Dei bambini prematuri restanti con delicato a retinopatia severa della prematurità, 25 sono stati trattati con cryotherapy.

I bambini Prematuramente nati avevano diminuito la distanza e le acuità visiva vicine rispetto ai bambini a termine, anche quando i bambini che hanno avuti la retinopatia e disordini neurologici si sono esclusi, il rapporto dei ricercatori. I Bambini che erano stati curati con cryotherapy hanno avuti l'elevato rischio dell'acuità visiva diminuita. Due per cento dei bambini prematuri erano ciechi dai criteri dell'Organizzazione mondiale della sanità e 5,3 per cento hanno avuti un'acuità visiva inferiore a 20/60 in qualsiasi occhio.

“Sebbene troviamo un buon risultato visivo globale nel gruppo prematuramente nato, il rischio di acuità visiva diminuita era maggior di in bambini a termine,„ gli autori concludono. “I Bambini che erano stati curati con cryotherapy hanno avuti l'elevato rischio, ma prematurità di per sé egualmente sono stati associati con l'acuità visiva diminuita.„

http://www.archophthalmol.com/