Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Programma informatico che migliora l'accuratezza diagnostica di tomografia a emissione di positroni (PET)

Gli scienziati tedeschi hanno sviluppato un programma informatico che migliora l'accuratezza diagnostica delle scansioni (PET) di tomografia a emissione di positroni con i pazienti di Alzheimer, aprente la porta per il trattamento precedente di questo disordine progressivo del cervello. I dettagli dei loro risultati sono stati forniti alla società della riunione annuale della medicina nucleare cinquantaduesima a Toronto.

“La tomografia a emissione di positroni (PET) con FDG (fluorodeoxyglucose) nelle mani del ricercatore con esperienza è la prova non invadente più affidabile per diagnosticare il morbo di Alzheimer nella fase iniziale; tuttavia, leggere queste scansioni dipende dall'esperienza nell'interprete,„ ha detto Peter Bartenstein, dipartimento di medicina nucleare, università Mainz, Mainz, Germania. “Il nostro sistema esperto permette alla diagnosi affidabile di Alzheimer con l'ANIMALE DOMESTICO anche per i medici inesperti. Per il lettore con esperienza, è egualmente molto utile nei casi difficili stabilire la diagnosi,„ ha aggiunto.

Il morbo di Alzheimer distrugge gradualmente la sue memoria e capacità di imparare, ragionare, fare i giudizi, comunicare e svolgere le attività quotidiane. Più di 4,5 milione Americani soffrono dal morbo di Alzheimer, compreso ex Presidente Ronald Reagan degli Stati Uniti, che ha resistito alla malattia per anni prima della sua morte il giugno scorso. Una diagnosi iniziale e accurata dei pazienti delle guide di Alzheimer e le loro famiglie pianificazione per il futuro e dà loro il tempo di discutere la cura mentre il paziente può ancora partecipare a prendere le decisioni.

Gli studi recenti indicano che la tomografia a emissione di positroni (PET), una procedura potente di imaging biomedico, può fornire le informazioni diagnostiche importanti e confermare la diagnosi di un Alzheimer. Convenzionalmente, la conferma di Alzheimer è un trattamento lungo dell'eliminazione che fa la media fra due e tre anni di prova diagnostica e conoscitiva. La diagnosi precoce consente un accesso paziente alle terapie, che sono più efficaci più presto nella malattia e tiene conto la progettazione futura prima di perdita di capacità mentale. “La diagnosi iniziale ed affidabile del morbo di Alzheimer è di capitale importanza, particolarmente con la determinazione delle opzioni di trattamento,„ ha detto il co-author “di uso di un sistema esperto per la diagnosi del morbo di Alzheimer Suspected (AD) con l'ANIMALE DOMESTICO di FDG.„

L'ANIMALE DOMESTICO utilizza i sistemi ed i tracciante radioattivi speciali non invadenti della rappresentazione per produrre le maschere della funzione e del metabolismo delle celle nell'organismo. Un prodotto radiofarmaceutico, quale FDG, che include sia lo zucchero (glucosio) che un radionuclide (un elemento radioattivo) che emana i segnali, è iniettato nel paziente; le sue emissioni sono misurate da uno scanner dell'ANIMALE DOMESTICO.

“Il nostro sistema, che è stato provato in 150 casi, ha fatto come pure esperti nell'identificazione dei pazienti di Alzheimer, anche nelle fasi iniziali stesse e contribuirà a migliorare l'accuratezza diagnostica dell'ANIMALE DOMESTICO di FDG,„ ha detto Bartenstein. “Questo automatizzato, approccio analitico dell'osservatore-indipendente per le applicazioni terapeutiche sarà uno strumento importante per assicurazione di qualità rappresentazione molecolare/nucleare,„ ha aggiunto.

“La conoscenza di parecchi esperti in materia è stata utilizzata nello sviluppo del programma informatico definendo parecchie norme usate da questi esperti per la diagnostica ed Alzheimer d'esclusione,„ ha spiegato Bartenstein. Sulla base di questa conoscenza, il programma identifica le anomalie nelle immagini dell'ANIMALE DOMESTICO ed individua i cambiamenti tipici di Alzheimer, ha detto. “Oltre a determinare la probabilità che un paziente ha Alzheimer, può da identificare i vari disordini di demenza (come la malattia di demenza del lobo frontale o dell'organismo di Lewy) quei egualmente mostra tipico, ma anomalie differenti nell'immagine di FDG-PET,„ ha aggiunto. Questo strumento della ricerca del prototipo ancora non è progettato per l'applicazione commerciale.

Gli autori “di uso di un sistema esperto per la diagnosi del morbo di Alzheimer Suspected (AD) con l'ANIMALE DOMESTICO di FDG„ sono Thomas Siessmeier, dipartimento di medicina nucleare, università Mainz, Mainz, Germania; Sebastian Oehm, CeBiTec/BRF, università Bielefeld, Bielefeld, Germania; Hans-Georg Buchholz, dipartimento di medicina nucleare, università Mainz, Mainz, Germania; Alexander Drzezga, dipartimento di medicina nucleare, università tecnica Monaco di Baviera, Monaco di Baviera, Germania; Andreas Fellgiebel, dipartimento di psichiatria, università Mainz, Mainz, Germania; Mathias Schreckenberger, dipartimento di medicina nucleare, università Mainz, Mainz, Germania; Thomas Uthman, facoltà di matematica, università Mainz, Mainz, Germania; e Peter Bartenstein, dipartimento di medicina nucleare, università Mainz, Mainz, Germania.