Droga Sperimentale per la promessa di sguardi del diabete

I risultati Incoraggianti in un piccolo studio, con un nuovo trattamento sperimentale, promesse contribuiscono affinchè i diabetici sicuri conservino una certa capacità di fare la loro propria insulina.

Ciò potenzialmente diminuirebbe la loro necessità per le iniezioni dell'ormone di regolamentare le glicemie.

L'esperimento tuttavia ha suscitato alcune inquietudini della sicurezza come la maggior parte che ricevessero il trattamento hanno avuti effetti secondari.

Sebbene i ricercatori dicano questi effetti secondari erano temporanei hanno ammesso che potrebbero aumentare in seguito il rischio di disordine di sangue.

Le Fondamenta di Ricerca del Diabete Giovanile, che pagato per lo studio, tuttavia considerato i risultati che incoraggiano abbastanza a pianificazione gli studi su grande scala futuri.

Il Dott. Richard Insel, il vice presidente esecutivo delle fondamenta per la ricerca, dice che là poche istanze dove una malattia autoimmune è interrotta nelle sue piste ed i risultati molto stanno promettendo.

Ci sono più di 18 milione di persone nello Stato Unito con il diabete e più hanno Tipo - 2, che è collegato all'obesità ed accade quando l'organismo non può efficacemente usare l'insulina che fa.

Gli altri 5% - 10% dei diabetici che hanno Tipo 1, sono stati interessati nello studio.

il tipo 1 accade quando il sistema immunitario dell'organismo attacca e distrugge le celle producenti insulina nel pancreas e poi deve essere dato tramite gli scatti o una pompa.

I Ricercatori piombo dal Dott. Lucienne Chatenoud dell'Ospedale di Necker a Parigi hanno verificato l'approccio novello su 80 diabetici recentemente diagnosticati che ancora hanno fatti una certa funzione dell'insulina lasciare. I pazienti sono stati dati una droga sperimentale per impedire l'attacco del sistema immunitario.

Nello studio la metà dei pazienti ha ricevuto la droga e l'altra metà ha ottenuto una droga fittizia per una settimana dopo che sono stati diagnosticati come diabetici. Entrambi I gruppi egualmente hanno ottenuto almeno a tre scatti dell'insulina un il giorno allo zucchero di sangue di controllo.

Dopo 18 mesi, il gruppo del placebo ha perso, in media, un terzo della sua abilità di produzione dell'insulina ed ha avuto bisogno di 50% nuova insulina negli scatti di regolamentare lo zucchero di sangue.

Il gruppo che ha ricevuto la droga, d'altra parte, ha abbassato la dipendenza dell'insulina da 12% ed ha aumentato la insulina-fabbricazione della capacità.

La droga è sembrato lavorare il più bene in pazienti che ancora hanno avuti circa la metà della loro funzione dell'insulina.

In basso quasi tutta la gente che ha catturato la droga ha avuta sintomi della mononucleosi, di un disordine bianco del globulo causato da un virus e dei sintomi del tipo di influenza, compreso febbre e l'emicrania.

Sebbene i ricercatori dicano gli effetti secondari erano secondari e di breve durata, il Dott. Ake Lernmark, il professor di medicina all'Università di Washington, Seattle, dice che la più ricerca è necessaria indirizzare la sicurezza della droga.

Egualmente ha notato che i vantaggi della droga potrebbero essere limitati in pazienti che già hanno maggior funzione dell'insulina che i pazienti tipici di Tipo 1 come la maggior parte dei diabetici di Tipo 1 sono diagnosticati dopo che già hanno perso 90% della loro abilità difabbricazione.

I risultati di studio sono pubblicati nell'edizione del 23 giugno di New England Journal di Medicina.

Per più informazioni, vada al Sito Web delle Fondamenta di Ricerca del Diabete Giovanile: www.jdrf.org