Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

G8 deve mettere a fuoco sulla sanità per salvare milioni di vite

Milioni di persone stanno morendo nei paesi in via di sviluppo a causa di accesso difficile alle medicine economiche e sanità di base, il BMA dice oggi (Mercoledì, il 6 luglio 2005) davanti alla sommità di G8.

L'avviso viene mentre l'Associazione oggi aggiunge il suo nome al Fa la campagna di Cronologia di Povertà e le emissioni otto sfide per le guide delle nazioni di G8.

In un nuovo documento, il ` che Migliora la salubrità, povertà combattente', il BMA dice che uno in tre genti universalmente non ha accesso alle medicine essenziali per le malattie in relazione con la povertà quali gli Aiuti del HIV/, TB e malaria. Nelle zone più difficili dell'Africa e dell'Asia, il numero senza aumenti di accesso alla metà. Il di carta dice che è indifendibile che i negoziati sulle riforme commerciali sono stati permessi cadere nel punto morto mentre milioni muoiono dalle malattie per cui le droghe sono disponibili facilmente in paesi più ricchi.

Con tali malattie titolo-afferranti del `' il di carta dice che i paesi in via di sviluppo stanno lottando per sormontare le malattie quali la malattia del sonno e la cecità di fiume che non pregiudicano il mondo sviluppato. Questi rappresentano sopra un decimo del carico globale di malattia e reclamano milioni di vite ogni anno, ma ricevono poca priorità in finanziamento di ricerca medica.

Il Dott. Vivienne Nathanson, testa di scienza e dell'etica al BMA, ha detto: “La Povertà e l'affezione sono collegate inestricabile. Possiamo aumentare in maniera massiccia l'aiuto in Africa ed ammortizzare miliardi di valore delle libbre dei debiti, ma non faremo la cronologia di povertà se non permettiamo ai paesi in via di sviluppo di migliorare i loro servizi sanitari.„

Dott. Edwin Borman, presidente del Comitato Internazionale del BMA, aggiunto: “Le nazioni di G8 hanno un'opportunità storica di affrontare la povertà globale, ma riusciranno soltanto se mettono la salubrità della gente più povera del mondo al centro del loro ordine del giorno.„

Le chiamate del documento su G8 a:

  1. Fornisca gli incentivi affinchè i paesi in via di sviluppo investano nella sanità
  2. Indirizzi le scarsità della mano d'opera in paesi più ricchi che stanno inducendoli a reclutare i lavoratori di sanità dai paesi in via di sviluppo
  3. Massimizzi le opportunità commerciali in modo che le medicine essenziali diventino accessibili e disponibili in paesi in via di sviluppo in base a bisogno clinico
  4. Lavori con i paesi in via di sviluppo per massimizzare la consegna delle droghe che sono disponibili facilmente a basso costo
  5. Assicuri che la salubrità e la spesa sociale siano date un prioritario in pacchetti di alleggerimento del debito
  6. Assicuri che le risorse rilasciate da condono del debito siano conforme al video indipendente in moda da incanalarle essi in salubrità ed in assistenza sociale
  7. Applichi le raccomandazioni del Summit Mondiale 2002 su Sviluppo Sostenibile, che ha riconosciuto l'acqua ed il risanamento come inestricabile essendo collegando alla riduzione ed allo sviluppo sostenibile di povertà
  8. Lavori verso un programma concordato per aumentare la disposizione di acqua potabile sicura e di risanamento igienico per la gente più povera del mondo

Osservi il documento pieno a: http://www.bma.org.uk/ap.nsf/content/8fortheg8