Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ossido di azoto buon per alcuni bambini del prem ma non per altri

Secondo due nuovi studi, sebbene l'ossido di azoto potesse dividere in due il rischio di problemi inerenti allo sviluppo in bambini prematuri con i polmoni non sviluppati, il gas potrebbe essere nocivo ai neonati che sono troppo piccoli ed ugualmente Illinois.

I Dottori Richard Martin e Michelle Walsh, sia dei Bambini del Rainbow che dell'Ospedale Pediatrico a Cleveland, dicono che i medici medi di risultati dovrebbero evitare utilizzare il trattamento durante la prima settimana di vita nei bambini prematuri che sono seriamente malati e pesare meno di 1.000 grammi (2,2 libbre).

I medici dicono che l'uso a breve termine di ossido di azoto inalato non dovrebbe essere considerato un'efficace terapia di salvataggio per gli infanti molto prematuri con arresto respiratorio profondo.

Comunque per i bambini prematuri leggermente più grandi e più sani le buone notizie sono, che il gas rende ai polmoni mature rapido, tagliando il rischio di problemi inerenti allo sviluppo a metà e che potrebbero aiutare circa la metà dei 60.000 bambini prematuri sopportati ogni anno con i polmoni pericolosamente sottosviluppati.

Il Pediatra Michael Schreiber dell'Università di Chicago, di cui il gruppo ha tenuto la carreggiata 138 bambini, dice che i bambini sopportati a due libbre (0,97 chilogrammi) hanno soltanto una probabilità di 50 per cento a 2 anni di considerazione completamente normale.

Il gruppo ha trovato quello dal secondo compleanno, 24 per cento dei bambini dati l'ossido di azoto ha avuto problemi quali cecità, perdita dell'udito e paralisi cerebrale, in confronto a 46 per cento per quei bambini di 2 anni che non hanno ricevuto il gas.

Schreiber dice che non solo ossido di azoto prolunga la vita in un grande gruppo di bambini prematuri, egualmente migliora la qualità di vita per i bambini ed i loro genitori.

Ma un secondo studio qualificato quello conclusione.

Il gruppo di ricerca nel secondo studio, che piombo da Krisa Van Meurs della Scuola di Medicina di Stanford University, trovato che su 420 bambini prematuri con arresto respiratorio severo, i 210 chi sono stati dati l'ossido di azoto era appena come probabilmente morire, o subisca il danno ai polmoni, come i 210 chi sono stati dati un placebo.

In questo studio, la ricerca tuttavia, messo a fuoco sui bambini che hanno teso ad essere più piccoli e più malati di quei nella ricerca di Schreiber.

Il gruppo di Van Meurs egualmente dice che hanno trovato che gli infanti che pesano oltre 1000 grammi (35 once) tratti giovamento da ossido di azoto, ma quelli che pesano di meno erano più probabili morire o sviluppare lo spurgo severo del cervello che coloro che ha ottenuto la cura standard.

Lo studio di Schreiber è stato costituito un fondo per parzialmente da Terapeutica di INO, che fa il trattamento dell'ossido di azoto.

Lo studio di Van Meurs è stato finanziato in gran parte dall'Istituto Nazionale della Salute dei bambini e dello Sviluppo Umano.

Entrambi Gli studi sono pubblicati nell'edizione corrente di New England Journal di Medicina.

L'editoriale da Richard Martin e da Michelle Walsh egualmente è publicato nella pubblicazione.